Bonus 500 euro : quando sarà rimborsato l’importo speso nel periodo 1° settembre-30 novembre 2016 regolarmente autocertificato?

Simone – Sono un docente neo immesso in ruolo nella secondaria di primo grado. Quest’anno ho usufruito parte del bonus relativo alla carta del docente prima dell’apertura ufficiale della piattaforma. Quando ho fatto l’accesso per la prima volta alla suddetta piattaforma, mi è stato chiesto se avessi sostenuto delle spese, e ho risposto di si, inviando tutta la relativa documentazione. La piattaforma mi ha quindi rilasciato un’autocertificazione da portare alla segreteria della mia scuola e così ho fatto.

Docente soprannumerario e trasferimento d’ufficio: potrà essere solo su scuola e non su ambito, nella provincia di titolarità

Cinzia –  Qualora nella scuola di titolarità un insegnante risultasse perdente posto, dovendo fare necessariamente domanda di mobilità, a quali rischi andrebbe incontro se non trovasse posto nelle scuole espresse in preferenza? Finirebbe comunque negli ambiti? Grazie in anticipo per la risposta.

Passaggio di ruolo: non vi sono vincoli temporali per la richiesta, le uniche condizioni sono il possesso del titolo e il superamento dell’anno di prova

Carla – Sono un’insegnante di inglese abilitata sia per la scuola media che superiore. Sono entrata di ruolo lo scorso anno a.s. 2015/2016 in fase C e ho passato anche l’anno di prova. Vorrei sapere se sono legata alla mia sede per  tre anni o se posso fare il passaggio di ruolo nella scuola superiore già nel prossimo anno scolastico. Eventualmente quando ci sarà il passaggio?

Passaggio di ruolo da I grado a II grado: superato l’anno di prova si può chiedere ulteriore passaggio di ruolo

Lucia – Sono una docente di ruolo alle scuola secondaria di primo grado e vorrei chiedere il passaggio alla scuola secondaria di secondo grado. Qualora la mia richiesta venga soddisfatta, potrò un giorno chiedere di tornare nella secondaria di primo grado? O si tratta di una scelta irreversibile? Grazie per il chiarimento che vorrà darmi.

Bonus 500 euro: l’autocertificazione riguarda esclusivamente le spese effettuate nel periodo 1 settembre-30 novembre 2016

Monica – Sono una docente di scuola media e avrei questo quesito da porle in riferimento alle spese da autocertificare sulla carta del docente. Ho fatto un abbonamento  a teatro a giugno 2016 (pagamento giugno 2016) ma riferito alla stagione 2016-2017. Posso metterlo in detrazione nell’autocertificazione? Grazie

Passaggio di ruolo dal II grado al I grado: il docente deve svolgere anno di prova nel nuovo ruolo di appartenenza

Michela – Volevo un chiarimento sulla mia situazione, sono una docente in ruolo nelle scuole superiori  dall’anno scolastico 2000/2001 e quest’anno vorrei chiedere un passaggio di ruolo dalle superiori alle scuole medie; il mio dubbio è se devo fare ancora l’anno di formazione. Grazie infinite per il tempo dedicatomi e per il ruolo importantissimo che svolgi per noi docenti

Esclusione dalla graduatoria interna di istituto : vale anche per i docenti “ultimi arrivati” nella scuola con 104

Angela – Sulla vostra pagina dedicata alla mobilità, per quanto riguarda i perdenti posto si legge:”I criteri di individuazione del perdente posto restano invariati e i docenti ultimi arrivati per mobilità a domanda, indipendentemente dal punteggio, saranno collocati in fondo alla graduatoria e saranno i primi ad essere individuati nel caso di contrazione dell’organico”. Vorrei sapere se per i docenti ultimi arrivati vale la “salvaguardia della 104” o sono comunque considerati in fondo alla graduatoria. Cordialmente

Maternità e ferie. Chiarimenti

Claudia  – docente a tempo indeterminato (scuola secondaria di II grado). Vi scrivo per avere un chiarimento in merito alla seguente questione: dal giorno 12 Ottobre 2016 sono a casa in “gravidanza a rischio” (data presunta del parto 18 Aprile 2017). Facendo qualche calcolo la mia astensione obbligatoria dovrebbe concludersi intorno al 18 Luglio. La domanda che vi pongo è la seguente: posso rientrare a scuola e poi chiedere la fruizione delle ferie maturate nei mesi precedenti? E in caso affermativo, al termine della fruizione delle ferie (che ipotizzo coincidere con fine Agosto), posso richiedere l’ulteriore mese (30gg) di astensione retribuita al 100%? Vi ringrazio in anticipo.

Bonus 500 euro: la stampante non rientra negli acquisti previsti dal ministero

C.D. – Gentilissimi, vi scrivo per avere una maggior delucidazione sull’acquisto di hardware di cui parlano le disposizioni relative alla carta docenti. La stampante è hardware e secondo il mio modesto parere dovrebbe essere acquistata. Io la utilizzo costantemente per stampare lezioni, verifiche etc.. Mi confermate che il mio acquisto è regolare? Grazie

Mobilità docenti 2017, sarà titolare su ambito territoriale chi lo sceglierà nella domanda

Antonella – Sono un’insegnante di lettere in ruolo dal 2012, vorrei sapere se facendo domanda di trasferimento quest’anno, posso chiederlo su scuola o finisco nell’ambito. Inoltre, se non trovassi posto in quella scuola, rimarrei titolare dove sono attualmente? Grazie!

risposta – gent.ma Antonella, la risposta al tuo quesito dipenderà da come compilerai la domanda. Fermo restando che tutte le indicazioni saranno contenute nel contratto che Miur e sindacati si apprestano a firmare la prossima settimana e che poi sarà inviato alla Funzione Pubblica per il necessario vaglio, i punti fermi che conosciamo fino a questo momento sono:

Collocamento a riposo d’ufficio di una dipendente che compie 67 anni nell’aprile 2017 ma non raggiunge il requisito dei 20 anni di anzianità contributiva

Dirigente scolastico  – Gentile Redazione, vorrei un chiarimento in merito al collocamento a riposo d’ufficio di una dipendente. L’insegnante in questione compie 67 anni nell’aprile 2017 , ma non raggiunge il requisito dei 20 anni di anzianità contributiva. Devo comunque collocarla a riposo d’ufficio? Grazie per l’utile servizio sempre offerto.

Requisiti previsti per il pensionamento anticipato entro il 31/12/2017

Rosa Anna  – Buonasera,  sono un’insegnante di scuola media di 1° grado, entro il 31/12/2017 avrò maturato 41 anni e 11 mesi di contributi, ho già inviato domanda di pensione on-line al Miur e all’Inps; dato che compio 65 anni il 6/06/2017, desideravo sapere se rientro tra i pensionamenti d’ufficio e quindi non avrei dovuto inviare alcuna domanda, oppure no. Dalla segreteria della mia scuola non ho ricevuto alcuna comunicazione. Grazie, cordiali saluti.