Domanda GaE: la sezione F1 riguarda solo chi deve cambiare titolo di accesso con uno più favorevole

Cinzia - Gentile Lalla, avrei bisogno di alcune delucidazioni in merito alla compilazione della domanda di aggiornamento delle graduatorie ad esaurimento. Ho presentato istanza per le classi di concorso A025 e A028. Premetto che possiedo l’abilitazione del concorso del ’99, ma nel modulo on line non c’era modo di dichiararlo, perché presumo sia un titolo di accesso già dichiarato in precedenza.

Graduatorie ad esaurimento: titolo di accesso è già noto al sistema

Riccardo - Gentile Lalla, all’art. 9 c. 4 del decreto sull’aggiornamento delle GaE leggo che nel modello di domanda dovranno essere dichiarati “oltre al possesso del titolo di abilitazione o di idoneità” i titoli culturali e di servizio valutabili ecc. Essendo inserito in Graduatoria ad esaurimento dal 2009, ho dichiarato già a suo tempo il titolo di abilitazione necessario all’inserimento. Forse è necessario dichiararlo nuovamente? In questo caso, in quale campo del modello di domanda? Grazie

Stampa pdf domanda Graduatorie ad esaurimento con anomalie

Simone - Gent.ma Lalla, ho inviato il mod. 1 online per l’aggiornamento delle GaE, ma dalla verifica del modello in pdf emerge che talune informazioni sono state trasmesse in maniera non corretta. Di conseguenza ho annullato l’inoltro, ho provato a modificare i dati precedentemente trasmessi e ho proceduto con un nuovo inoltro in sostituzione del precedente, ma il risultato rimane sempre uguale.

Le incongruenze riguardano:

Graduatorie ad esaurimento: inoltro domanda possibile per molti, non ancora per tutti. Risoluzione problema a scaglioni

Monica - Ma scusate, dal 23 aprile non doveva esserci un programma nuovo che permetteva di inoltrare la domanda di aggiornamento della graduatoria senza mandare tutto in tilt???…non mi sembra affatto, io sono certamente della vecchia generazione carta e penna e mi trovo piuttosto in difficoltà…

Esami di terza media: il docente di sostegno supplente breve ha diritto alla proroga anche se l’allievo disabile non è ammesso agli esami

Giovanni – sono un insegnante supplente di sostegno scuola secondaria1grado. Ho il contratto fino al 8.06.14, ma avendo una terza media dovrei andare fino a fine giugno. La mia domanda è questa: se nel caso il ragazzino certificato che io seguo non viene ammesso all’esame di terza media, la scuola mi farà comunque il contratto-proroga per gli esami? Spero in una sua risposta

Inserimento titolo PAS nelle graduatorie ad esaurimento

Cristina – Gentilissimi volevo, se possibile, un chiarimento circa l’aggiornamento delle graduatorie permanenti da effettuare entro il 10 maggio. Io sono iscritta in queste graduatorie da anni e al momento sto frequentando un corso PAS per la classe di concorso A029 che vedrà la sessione de gli esami finali a luglio: nell’aggiornamento devo solo mettere il punteggio derivato dagli ultimi tre anni di servizio o inserire la riserv a dal momento che il titolo di abilitazione lo otterrò dopo la data del 10 maggio 2014? Vi ringrazio e rimango in attesa di vostra risposta

Graduatorie ad esaurimento: l’odissea dei depennati, costretti a ricominciare da capo l’iter per il ruolo

Patrizia – Cara Lalla, per anni (almeno dal 2002), sono stata nelle graduatorie ad esaurimento di Milano e prov. per le classi di concorso A019 e PPP, fino a quando sono stata depennata , presumo in via definitiva, per non aver provveduto all’aggiornamento delle penultime domande ( in realtà, per un disguido di inoltro).

Graduatorie ad esaurimento 2014: nuova versione software ha cancellato PEC

Riccardo – Gentile Lalla, nei giorni scorsi ho cominciato a compilare la domanda, e mi sono accorto che sulla schermata e sul modulo salvato in pdf compariva, tra i recapiti, il mio indirizzo PEC. Andando oggi a modificare e completare la domanda, mi sono accorto che quel campo, che precedentemente compariva già compilato automaticamente, è vuoto e non c’è possibilità nemmeno di scrivere l’indirizzo PEC manualmente. È un fatto comune a tutti o è un mio problema personale? Come procedere? Grazie

Visite specialistiche: la nota ministeriale n. 5181 del 22 aprile 2014 non riguarda il comparto Scuola, ma è “utile” a tenere alta l’attenzione sull’argomento

Docente – In merito alla nota pubblicata in home page e riportata da altri siti che si occupano di scuola, si chiede un parere definitivo sulla possibilità di fruire della malattia per l’espletamento delle visite specialistiche o esami diagnostici.

Permessi per l’assessore comunale e graduatoria interna di istituto. Chiarimenti per la scuola

Scuola – chiediamo info e supporto in merito al seguente problema: presso la nostra scuola è in servizio una docente di scuola primaria che da poco ha ricevuto l’incarico di assessore comunale. quali permessi può usufruire anche considerando che il comune ove svolgerà la funzione di assessore è inferiore a 15.000 abitanti? inoltre tale docente ha diritto di essere esclusa dalla graduatoria d’istituto per l’individuazione dei soprannumerari? la nostra scuola ha già pubblicato al graduatoria interna provvisoria e dovrà procedere alla pubblicazione di quella definitiva. l’incarico di assessore è stato conferito dopo la pubblicazione della graduatoria provvisoria. Ringraziamo sin d’ora per l’attenzione che vorrete riservare alla nostra richiesta esprimendo sincera ammirazione per il garbo, la professionalità e la grande precisione mostrata nell’analisi delle questioni prospettate. Con l’occasione si porgono anche i migliori auguri per una felice pasqua.

Due frazioni di congedo parentale intervallate da malattia del bambino sono considerate tutto “congedo parentale”

Raffaella – sono una docente in astensione facoltativa. Terminato tale periodo devo necessariamente prendere alcuni giorni per malattia del bambino. Se dovessi continuare con un altro periodo di astensione facoltativa come verrebbe considerato il predetto periodo di malattia? Cambiando il titolo di assenza questi tre periodi vanno conteggiati singolarmente o rischio che vengano conteggiati tutti come facoltativa ? Grazie infinite per la consulenza. Le informazioni che mi fornirete saranno preziose!

Graduatoria ad esaurimento: la sez. H2 e numero di figli

Franco  – cercando di  compilare la domanda di permanenza in GAE esaurimento 2014/2017 , nella sez.H2 riguardo all’inserimento dei  titoli di preferenza (figli a carico) persiste ancora la dicitura di compilazione obbligatoria riguardo all’Ente-Data atto e numero di atto. Cosa bisogna inserire o fare? Avevano detto che il problema era stato risolto.

Graduatorie ad esaurimento: il punteggio per la docente in maternità

Emanuela  – nel 2012 una scuola mi ha fatto un contratto per una supplenza nella scuola dell’infanzia che con varie proroghe è durato dal 31 gennaio al 9 marzo. In questo periodo però ho scoperto di aspettare un bambino e per vari problemi mi son dovuta mettere in gravidanza a rischio dal 8 marzo. Quindi la maternità mi è stata riconosciuta fino ai tre mesi dopo il parto, ma come funziona per il servizio? Qualcuno mi ha detto che mi viene riconosciuto tutto il periodo della gravidanza, invece la segretaria della scuola mi ha detto che siccome la titolare è rientrata l’ 11 marzo il punteggio mi vale fino a quella data, è vero?

Graduatoria interna di istituto: l’esclusione per assistenza alla propria madre può essere effettuata se nessun altro familiare fruisce dei 3 gg. al mese

Claudio -mia moglie docente di scuola secondaria superiore convive con la madre in situazione riconosciuta di grave handicap, dopo aver usufruito dei benefici della legge 104 nel 2009, aveva concesso alla sorella non convivente che lavorava in banca nello stesso comune, di usufruire dei benefici della legge. Ora in seguito all’aggravarsi della situazione e del trasferimento lavorativo della sorella in  altro comune, ha deciso, nei primi di marzo del 2014 di presentare la domanda (corredandola naturalmente con il verbale della commissione e la rinuncia formale della sorella).

Docenti: non è possibile essere assunti in ruolo dalle Graduatorie di istituto

Giuseppe – Vi chiedo gentilmente se è vero che attraverso le graduatorie di istituto si può giungere al ruolo. Se la risposta è positiva, qual è l’iter indicato dalla normativa attuale? Grazie per la vostra preziosissima consulenza.

Lalla - la risposta è negativa. L’iscrizione alle graduatorie di istituto non porta al ruolo.