Conteggio delle ore per attività funzionali all’insegnamento

Antonella – Cara Lalla, tra le attività funzionali all’insegnamento ci sono le 40ore destinate alle attività di carattere collegiale dei consigli di classe. Spesso capita che la convocazione del consiglio della propria classe sia per esempio alle 16:00, ma a causa dei ritardi dei consigli di classe che precedono si inizia magari alle 17:00 e si termini alle 18:00.

Lalla – Esempio di pessima organizzazione della scuola. E’ quasi fisiologico che il tempo destinato ai consigli di classe non venga quasi mai rispettato, soprattutto se ad essi partecipa anche la componente genitori. Calendarizzare anche un collegio docenti a seguire mi sembra eccessivo.

Antonella – Per il computo delle ore devo considerare l’orario previsto di inizio (2h) o quello effettivo (1h)? Dove trovo la normativa? grazie

Lalla – Per il computo delle ore devi seguire quanto indicato nel verbale del collegio dei docenti. Se nel verbale dichiarate di iniziare alle 17 senza fornire alcuna spiegazione e poi sciogliete l’assemblea alle 18, conta un’ora. Per far contare due ore bisognerebbe indire comunque l’assemblea alle 16.00, contare i presenti, dire che la seduta si interrompe a causa dei consigli di classe concomitanti e poi riprendere alle 17.

Non credo sia necessaria una normativa, conta che non è possibile contare come assegnate al collegio dei docenti delle ore per cui possibilmente partecipavi al consiglio di classe.

Situazione diversa se contemporaneamente non ci fossero altri incontri: nel verbale si potrebbe rendere conto del ritardo e quindi far contare entrambe le ore.

Vi suggerirei di modificare la disposizione degli incontri.

Posted on by nella categoria Senza categoria
Versione stampabile
ads ads