Il concorso è solo per abilitati. E chi non supera il TFA?

Floriana – Salve, sono una laureata in lettere moderne vecchio ordinamento non ancora abilitata volevo chiederle ma per partecipare a questo concorso del 2012 per insegnanti bisogna necessariamente essere abilitati e quindi per noi ormai partecipare ai tfa o saranno aperti anche a chi non vi rientrerebbe dato che si parla di solo 30 posti che sono una cifra picolissima rispetto al numero di laureati che dal 2007 aspetta di abilitarsi, grazie.

Lalla – gent.ma Laura, non bisogna confondere tra abilitazione e reclutamento. Il TFA (Tirocinio Formativo Attivo) è il corso di abilitazione, necessario per entrare accedere al reclutamento che, nelle intenzioni del ministro Profumo, si esplicherà tramite un concorso. Quindi sì, l’abilitazione diventa passaggio necessario per partecipare al concorso, altrimenti non avrebbe senso neanche l’attivazione.

Quanto al numero dei posti non sappiamo con esattezza quanti saranno ancora, ma di certo è necessario evitare ciò che è accaduto nell’ultimo decennio, che ha portato ad avere delle graduatorie di personale docente abilitato in cerca di un rapporto di lavoro a tempo indeterminato anche da più di dieci anni, bensì programmare dei numeri che siano coerenti con il fabbisogno stimato nei prossimi anni.

Posted on by nella categoria Diventare insegnanti
Versione stampabile
ads ads