Confermata ammissione senza test per congelati Ssis?

Francesca – Gentile Lalla, sono una congelata SISS per la 50/A. Ho superto il test nel 2008, frequentato 3 mesi e sospeso perché vincitrice di un posto di dottorato. Nella confusione che c’è attorno ai Tfa, che pare partano nei prossimi mesi, non ho capito se è in discussione nuovamente l’accesso diretto senza sostenimento di esame per noi congelati Siss, come era stato definito dalla legge Gelmini.

Lalla – gent.ma Francesca, l’accesso in sovrannumero, senza la necessità di superare le selezioni, è stata confermata dal Decreto dell’11 Novembre 2011 art. 1 comma 19: "Sono ammessi in soprannumero ai percorsi di tirocinio formativo attivo, senza dover sostenere alcuna prova, i soggetti di cui all’articolo 15, comma 17 del Decreto, ivi compresi coloro i quali fossero risultati idonei e in posizione utile in graduatoria ai fini di una seconda abilitazione da conseguirsi attraverso la frequenza di un secondo biennio di specializzazione o di uno o più semestri aggiuntivi"

Tu rientri tra i soggetti del comma 17 dell’art. 15 del decreto, cioè del dm 249/10: "Coloro che hanno superato l’esame di ammissione alle scuole di specializzazione per l’insegnamento secondario, che si sono iscritti e hanno in seguito sospeso la frequenza delle stesse conseguono l’abilitazione per le classi di concorso per le quali era stata effettuata l’iscrizione attraverso il compimento del tirocinio formativo attivo di cui all’articolo 10 senza dover sostenere l’esame di ammissione e con il riconoscimento degli eventuali crediti acquisiti"

Questo significa che se nei 3 mesi di frequenza avevi superato degli esami e dunque acquisito dei crediti, essi dovranno essere convalidati per il percorso TFA.

Posted on by nella categoria Diventare insegnanti
Versione stampabile
ads ads