Insegnare senza alcun titolo. A cosa serve?

Adele – Salve Lalla, sono laureata in Filosofia a breve conseguirò la laurea magistrale e ho 2 anni di esperienza in una scuola materna svolgo tirocinio (mi rimborsano le spese) con bambini dai 4 ai 5 anni anche se ho un titolo diverso da quello che dovrei avere, mi servirà come punteggio?

Lalla – punteggio per cosa? Insegni senza avere alcun titolo per farlo, questo è già di per sè grave.

Adele – Tra l’altro in confidenza confesso che tengo lezioni di inglese corso base per i piccoli, oggi con le disposizioni attuali chi può insegnare ai bimbi della materna inglese deve avere la laurea in scienze della formazione con esami di lingua inglese certificato, esatto? Se la mia titolare dichiara che ho svolto cmq attività di tirocinio magari omettendo che si tratti della lingua inglese mi servirà per un eventuale scalata di graduatoria nel momento in cui farò il tirocinio formattivo attivo? Il punteggio dell’asilo mi vale la metà? Spero in una sua risposta perchè davvero non saprei a chi rivolgermi, il mio obiettivo è insegnare STORIA E FILOSOFIA nella scuola statale e accumulare punteggi, mi dà una direttiva?GRAZIE! Cordialmente

Lalla – io credo che dovresti rivedere il contratto stipulato con questa scuola, da un lato nell’interesse dei bambini (e dei genitori) ad avere docenti qualificati, dall’altro per non disperdere energia. Ritengo infatti che nulla di quanto tu stia facendo possa avere un valore un termini di punteggio in qualsiasi graduatoria. Tra l’altro non ho capito se insegni in una scuola statale o presso una struttura privata.

Posted on by nella categoria Diventare insegnanti
Versione stampabile
ads ads