Presentazione domanda per commissari esami di stato esterni

Carla – Gentile Lalla, grazie per il lavoro che svogli quotidianamente. Io sono una laureata in filosofia iscritta in terza fascia e sto aspettando da un anno con ansia il TFA. Ti scrivo, però per chiederti informazioni riguardo agli esami di maturità, io posso presentare la domanda come commissario esterno? Ho visto per esempio che la A/037 è materia esterna al liceo classico, ho letto anche che le domande dovranno essere presentate online, ma sulla mia pagina di istanze online non compare nessuna domanda di partecipazione. Puoi darmi delucidazioni in merito? Grazie della disponibilità

Lalla – gent.ma Carla, quest’anno per la prima volta le domande di partecipazione agli Esami di Stato in qualità di commissari o presidente da parte del personale della scuola sarà presentata on line. Questa novità è contenuta nella nota del 12 dicembre 2011.

Affinchè questo sia operativamente possibile bisogna però attendere l’emanazione della relativa circolare, di solito pubblicata nel mese di febbraio di ciascun anno scolastico. Dopo la pubblicazione della nota ciascun docente/dirigente troverà sulla pagina personale di Istanze on line la procedura per poter presentare la domanda, con la scadenza che sarà indicata dal ministero.

Tutti i docenti precari possono presentare domanda di partecipazione con questa procedura?

La risposta è negativa. Posto che bisognerà ancora leggere la circolare, in base a quanto disposto negli anni precedenti, potrano presentare la domanda (modello ES -1):

  • Docente con rapporto di lavoro a tempo determinato fino al termine dell’anno scolastico, di istituto statale d’istruzione secondaria di secondo grado, fornito di abilitazione che insegna in classi terminali
  • Docente con rapporto di lavoro a tempo determinato fino al termine dell’anno scolastico, di istituto statale d’istruzione secondaria di secondo grado, fornito di abilitazione che insegna in classi non terminali
  • Docente con rapporto di lavoro a tempo determinato fino al termine delle attività didattiche, di istituto statale d’istruzione secondaria di secondo grado, fornito di abilitazione che insegna in classi terminali
  • Docente con rapporto di lavoro a tempo determinato fino al termine delle attività didattiche, di istituto statale d’istruzione secondaria di secondo grado, fornito di abilitazione che insegna in classi non terminali
  • Docente con rapporto di lavoro a tempo determinato fino al termine dell’anno scolastico, di istituto statale d’istruzione secondaria di secondo grado, non fornito di abilitazione che insegna in classi terminali
  • Docente con rapporto di lavoro a tempo determinato fino al termine dell’anno scolastico, di istituto statale d’istruzione secondaria di secondo grado, non fornito di abilitazione che insegna in classi non terminali
  • Docente con rapporto di lavoro a tempo determinato fino al termine delle attività didattiche, di istituto statale d’istruzione secondaria di secondo grado, non fornito di abilitazione che insegna in classi terminali
  • Docente con rapporto di lavoro a tempo determinato fino al termine delle attività didattiche, di istituto statale d’istruzione secondaria di secondo grado, non fornito di abilitazione che insegna in classi non terminali
  • Docente che, negli ultimi tre anni, con rapporto di lavoro a tempo determinato sino al termine dell’anno scolastico o fino al termine delle attività didattiche, abbia prestato effettivo servizio almeno per un anno in istituti statali d’istruzione secondaria di secondo grado e sia in possesso del titolo di abilitazione all’insegnamento delle discipline oggetto d’esame

Al di fuori di queste situazioni, è possibile solo inviare domande di messa a disposizione, che saranno utilizzate per la sostituzione di commissari esterni. L’invio della domanda di messa a disposizione non può essere fatto tramite Istanze on line, ma rimane in modalità cartacea. In ogni caso è ancora prematuro inviare tale domanda adesso, perchè si rischia venga smarrita presso gli uffici scolastici. Bisogna attendere la tempistica emanata dai singoli uffici territoriali (molti nel mese di aprile/maggio mettono a disposizione un modello apposito).

Posted on by nella categoria Esami di stato
Versione stampabile
ads ads