Sarà possibile l’inserimento in graduatoria di chi, immatricolato nel 2010/11, non è ancora laureato?

Nicoletta – Gentilissima Lalla, sono una docente precaria iscritta nell’anno 2010/2011 al corso di laurea in scienze della formazione primaria, ho letto in questi giorni del decreto all’interno del mille proroghe che dovrebbe, se approvato in via definitiva, inserire in GaE ulteriori docenti.

Le vorrei chiedere se ci sono delle speranze anche per chi come me si è iscritto, ma non ancora laureato (poiché sono stata iscritta al 3 anno provenendo da sc. dell’educazione) e in caso affermativo come muovermi.

O se non cambia nulla, e una volta ri-laureata sarò iscritta in 2 fascia di istituto. Un sincero ringraziamento

Lalla – gent.ma Nicoletta, l’emandamento non sana solo la situazione dei docenti che negli anni accademici 2008/09 2009/10 e 2010/11 si sono laureati, ma anche di chi si è iscritto al percorso, ancora da portare a termine. In questo caso sarà previsto l’inserimento con riserva

L’emendamento

“I termini per l’inserimento nelle graduatorie ad esaurimento di cui all’articolo 1, commi 605, lettera c), e 607, della legge 27 dicembre 2006, n. 296, e successive modificazioni, sono prorogati per i docenti che hanno conseguito l’abilitazione dopo aver frequentato i corsi biennali abilitanti di secondo livello ad indirizzo didattico (COBASLID), il secondo e il terzo corso biennale di secondo livello finalizzato alla formazione dei docenti di educazione musicale delle classi di concorso 31/A e 32/A e di strumento musicale nella scuola media della classe di concorso 77/A, il corso di laurea in scienze della formazione primaria, attivati negli anni accademici 2008/09, 2009/10 e 2010/11 . Possono, inoltre, chiedere l’iscrizione con riserva nelle suddette graduatorie coloro che si sono iscritti negli stessi anni al corso di laurea in scienze della formazione primaria. La riserva è sciolta all’atto del conseguimento dell’abilitazione. Con decreto del ministro dell’istruzione, dell’università e della ricerca, da emanare entro 60 giorni dalla data di conversione in legge del presente decreto, sono disciplinati i termini per consentire ai docenti di cui al presente comma l’aggiornamento delle domande per l’inserimento nelle graduatorie ad esaurimento e per lo scioglimento della riserva, ai fini della stipula dei contratti a tempo determinato e indeterminato per l’anno scolastico 2012-2013

Posted on by nella categoria Graduatorie ad esaurimento
Versione stampabile
ads ads