So già che non potrò partecipare agli esami di Stato

Gilda – Cara Lalla, sono una precaria, supplenza su part-time (10 ore) fino al 6 giugno, cattedra A051. Dal 5 al 10 luglio partecipo con un contributo in un convegno all’estero (ho già la lettera di invito dell’organizzatore).
La segreteria della mia scuola dice: devi compilare la domanda online per commissario esterno agli esami di stato (italiano-latino). Se poi in maggio sarai chiamata, allora fornirai la documentazione per giustificare la tua assenza.

A me sembrava più ragionevole avvertire subito il provveditorato: si sarebbe evitato un passaggio di carte e successive complicazioni a nomine già effettuate. Qual è la cosa giusta da fare? Grazie!

Lalla – gent.ma Gilda, è corretto il procedimento che ti ha indicato la segreteria. Se si rientra tra i docenti obbligati a presentare la domanda, questa costituisce un obbligo. A tempo debito potrai presentare la documentazione che, se accettata (ma di solito non ci sono problemi) ti esonerà dal partecipare agli esami.

Posted on by nella categoria Esami di stato
Versione stampabile
ads ads