Come prepararsi al Tirocinio Formativo Attivo: la Guida e i Gruppi di Studio

Daniela – Ciao Lalla, ho appena letto sul sito di orizzonte scuola che i TFA partiranno entro giugno. Io sono laureata in Lettere classiche e vorrei provare ad accedere ad uno dei TFA delle seguenti classi di concorso: A052, A051, A050. (Non so se è corretto fare riferimento alle vecchie classi di concorso….) Quali indicazioni dovrei tener presente per prepararmi alla prova preselettiva? Grazie di cuore per il servizio che svolgi.

L’incarico nella scuola paritaria dà diritto a compilare il modulo per gli Esami di stato?

Raffaella – Gentilissima Lalla, mi permetto di scrioverti per avere un’informazione sulla compilazione del modello ES – 1. In pratica da settembre lavoro in una scuola paritaria..premetto che è il primo anno e volevo sapere se fosse possibile anche per me compilare il modello ES – 1! Se la risposta è affermativa quale provincia dovrei scegliere…quella di residenza o quella dell’incarico? Grazie mille

Servizio non di ruolo per domanda esami di Stato: vale anche la paritaria?

Sarah – Gentilissima Lalla, sono un’insegnante precaria e quest’anno ho l’obbligo di compilare la domanda per gli esami di stato in quanto ho un contratto fino al termine delle attività didattiche in un Istituto Tecnico Commerciale dove insegno chimica al secondo anno. Se possibile, vorrei un chiarimento su come conteggiare gli anni di servizio non di ruolo.

Giorni utili per avere 12 punti

Marilena – Gentilissima Lalla sono un’insegnante precaria di un Istituto paritario. Sono stata assunta in data 12/09/2011, le attività didattiche sono iniziate il 14/09/2011. Gradirei sapere in quale data conseguo il diritto ai dodici punti e quindi dare le dimissioni. Ti ringrazio infinitamente per la tua risposta.

Diploma magistrale entro l’a.s. 2001/02 e partecipazione al concorso

Maria Rosaria – Cara Lalla sono di ruolo nella scuola dell’infanzia da 7 anni dopo il superamento del concorso dedl 1999 e da qualche anno chiedo ogni volta che viene emanata la circolare ministeriale sulla mobilità, il passaggio di ruolo nella primaria poiché ho conseguito il diploma di maturità magistrale nell’anno scolastico 1998 e so che il mio titolo ai sensi del DM 10/03/1997 conserva valore abilitante all’insegnamento nella scuola primaria.

Quando avverrà l’inserimento dei docenti esclusi dalle GaE?

Rosalba – Cara Lalla, sono una docente scuola primaria inserita in II fascia delle Gi,sono abilitata ero nelle GP ma purtroppo nel 2007 per un consiglio sbagliato dei sindacati non mi sono inserita nelle GE. Ho letto con grande felicità che ieri è stato approvato l’ordine del giorno che prevede tra gli altri anche l’inserimento nelle GE di tutti quei docenti che per vari motivi non si sono inseriti. Adesso che l’ordine del giorno è stato approvato, mi sapresti dire entro quanto dovrebbe realizzarsi? Ti saluto e ringrazio.

Rinuncia nomina sostegno a tempo indeterminato

Guglielmo – Salve carissima Lalla! Ho letto qualcosa nelle pagine precedenti ma mi sembra di non avere trovato una risposta definitiva a un dubbio che riguarderà il mio futuro ma anche quello di tanti colleghi collocati nelle GaE in posizione favorevole sia per il ruolo in sostegno, sia per il ruolo sulla cdc….inoltre le norme mutano con una tale rapidità….Anche durante le nomine a td di fine agosto 2011 tra le decine di docenti ansiosi girava questo amletico quesito. Se durante le nomine in ruolo della prossima estate 2012 un docente rifiuta la nomina TI su sostegno perchè ritiene imminente l’immissione in ruolo sulla cdc della materia nel giro di pochissimi anni, uno massimo due, quali conseguenze può avere? Viene depennato solo dalla graduatoria di sostegno? Mi spiego meglio: si può rifiutare la nomina in ruolo su sostegno senza essere depennati dalla GaE sulla materia? Aggiungo, se può servire, che i docenti che si stanno ponendo questa domanda hanno ottenuto l’abilitazione di sostegno attraverso il semestre aggiuntivo SISS. Grazie per la competenza e l’impegno!

Per quando è previsto il concorso?

Alessandra – Gentile Lalla, sono laureata dal 2009 in Lingue e Letterature straniere, Vecchio Ordinamento, con Spagnolo come prima e Inglese come seconda lingua. Ad agosto 2011 ho fatto la domanda per l’insegnamento III fascia (non sono abilitata). Ho fatto la domanda a Roma, città in cui ho studiato, e la mia domanda è stata inoltrata in 10 scuole medie della capitale. Saprebbe dirmi quando é previsto il concorso per la scuola?

Esami di Stato: in assegnazione provvisoria il sistema riconosce solo la provincia di titolarità

Cetti – Cara Lalla, sono un’insegnante di ruolo con sede di titolarità ad Avellino, ma ho sempre chiesto assegnazione provvisoria a Torino, per ricongiungimento alla famiglia. Ho provato a compilare la domanda come commissario esterno per l’esame di Stato, scegliendo come provincia Torino (dove presto servizio da oltre 6 anni), ma il sistema non lo accetta e mi fa inserire solo Avellino. Premetto che nel 2010 sono stata commissario esterno presso un liceo di Rivoli (TO). E’ un problema del sistema? Non so a chi rivolgermi! Cosa succede se non si compila la la domanda? Grazie

Se salta il 30 giugno per lo scioglimento della riserva

Nadia – Ciao Lalla! Scusami…ma sono di nuovo qui a chiederti qualcosa… in questi giorni sto cercando di sostenere gli ultimi esami rimastimi alla facoltà di Sc. della Formaz.Primaria, il mio intento sarebbe cercare di laurearmi a giugno, in modo da sciogliere così la riserva, visto che sono iscritta nella grad.ad esuarim., ma il programma di Letterat.è proprio vasto, ho paura di non riuscirlo ad ultimare per fine corrente mese, sicché mi sta incom. a sorgere un dubbio….se mi lasciassi solo questo esame per fine maggio/inizi giugno, la laurea sliterebbe, per i tempi che sono stabiliti dalla facoltà, a luglio … a questo punto non potrei più sciogliere la riserva, quest’anno?

Cosa deve fare chi è in possesso di diploma magistrale conseguito entro l’a.s. 2001/02?

Paola – Cara Lalla buongiorno, ho letto l’articolo di Fabio Albanese pubblicato ieri: vorrei capire se chi ha conseguito il diploma magistrale entro l’anno scolastico 2001-2002 e possiede anche una laurea magistrale, ma non ha mai insegnato, è abilitato all’insegnamento nella scuola primaria e nella scuola dell’infanzia.
Chi si trova in queste condizioni cosa deve fare per insegnare alla scuola primaria? Grazie anticipatamente.

Insegnare nella scuola primaria e nella secondaria nello stesso anno scolastico

Nadia – Gentile Lalla, avrei delle domande da porti. Sono laureata in giurisprudenza ed ho superato gli esami integrativi richiesti per l’inserimento nella classe A019 che permette di insegnare "diritto ed econonomia" nella scuola secondaria di secondo grado. Al contempo sono anche abilitata per la scuola primaria e regolarmente inserita nella graduatoria provinciale ad esaurimento.

Livello Laurea in Lingue

Cinzia – Cara Lalla, grazie a voi tutti per il servizio che svolgete ogni giorno. Ecco la mia situazione. Nel 2000 mi laureo in lingue, ma decido che l’insegnamento non era quello che volevo fare e divento una guida turistica anche perchè innamorata da sempre della storia dell’arte. Così continuo gli studi e mi laureo prima al triennio e poi alla specialistica di Storia dell’Arte nel 2009 e ottengo anche l’idoneità al dottorato.

Astensione facoltativa ed esame di stato

Melania – Ciao Lalla e grazie per i preziosi consigli che ci dai. Ecco il mio quesito: Sono una docente a tempo determinato fino al 30 Giugno. In questo momento mi trovo in astensione facoltativa dal 9 Gennaio (avevo interrotto prima delle vacanze, periodo nel cui mi trovavo in malattia)fino al 21 Marzo e avevo già intenzione di prolungarla fino alla fine del contratto. La segretaria della scuola, avendo io una classe terminale, mi ha detto che devo fare domanda per gli esami di stato. Ovviamente ciò che adesso penso di fare è quello di dare già da ora comunicazione del prolungamento dell’astensione facoltativa. Basterà fino al 30 Aprile o devo farla fino al 30 Giugno, perdendo cosi altri giorni di possibile malattia del bambino che ancora mi spettano?Grazie

Cambio supplenza

Carlo – Gentilissima Lalla ho accettato l’incarico sino al 30/06/2012 da G.A.E., ma ora per problemi personali vorrei cambiara scuola. Posso accettare una supplenza da M.A.D. in una altra provincia, oppure dalla graduatoria d’istituto in una altra classe di concorso dove non ho l’abilitazione? Ed eventualmente potrò accedere lo stesso alla indennità di disoccupazione ed al salvaprecari? Cordiali Saluti

Come abolire i TFA?

Monia – Carissima Lalla, ho appena letto un articolo molto interessante sul vostro sito riguardante l’abilitazione all’insegnamento per la scuola primaria. E volevo chiederti se c’è possibilità di far abolire questi TFA che sono solo una perdita di tempo, costosa e stressante per tutti e se, chi come me ha il diploma di socio-psico-pedagogico prima del 2001 potrà farsi riconoscere l’abilitazione.<!–more–

Non ricevo lo stipendio da novembre

Annalisa – Carissima Lalla, sono una docente di terza fascia, presso scuola secondaria di secondo grado. Da Ottobre al 2 Novembre ho insegnato con contratto a tempo determinato, dal 3 Novembre insegno con contratto art.40. Da quando mi è stata cambiata tipologia di contratto non mi è più stato erogato nè lo stipendio, nè i cedolini, ed ormai sono 4 mesi se comprendiamo anche Febbraio.

Docente di sostegno ed esame di stato

Maria – Cara Lalla, potresti indicare i criteri di obbligo di produzione di domanda come commissario esterno. La mia segreteria sostiene che pur essendo io una docente di sostegno, sono obbligata a fare la richiesta perché negli anni del precariato ho lavorato nel curricolare.Ti ringrazio per la tua futura risposta.

Anzianità di servizio per esami di Stato

Ale – Buongiorno Lalla, ho appena compilato la domanda di partecipazione agli Esami di Stato come commissario esterno ( matematica), ho un problema : sono una docente di ruolo in matematica da 4 anni, quando mi viene chiesto gli anni di servizio da mettere nella domanda, sono solo quelli di ruolo o devo mettere anche quelli da precaria? Grazie

ATA 24 mesi, chi interessa?

Melina – Salve, vorrei sapere se, mia figlia, precaria da 5 anni come insegnante scuola di infanzia presso le scuole comunali di padova, puo’ partecipare al concorso appena uscito per il personale ata? (e’ inserita nella terza fascia delle graduatorie d’istituto sia come personale docente che come personale ata).

Supplenza temporanea ai docenti interni?

Daniela – Cara Lalla, sono un’insegnante di Chimica presso un’IPSIA. Da Ottobre 2011 ho un’incarico di docenza per n. 2 ore settimanali fino al 30/06/2012 assegnatomi da nomina del preside (non so se da graduatorie ad esaurimento alle quali sono iscritta o da graduatorie di circolo e d’istituto). Da circa un mese e mezzo una mia collega (stessa classe di concorso), che ha 4 ore settimanali fino al 30/06/2012 nella stessa scuola è in interdizione.

Completamento orario fino a 18 o 24 ore?

Roberto – Gentilissima Lalla, ho un incarico su maternità fino al 08/05/2012 per 5 ore settimanali e volevo sapere se è possibile completare nella stessa scuola fino a 24 ore settimanali perchè la segreteria della scuola mi dice che non è possibile in quanto si tratta di una supplenza saltuaria e quindi posso accettare solo supplenze per 13 ore settimanali. E’ vero? Grazie