Livello Laurea in Lingue

Cinzia – Cara Lalla, grazie a voi tutti per il servizio che svolgete ogni giorno. Ecco la mia situazione. Nel 2000 mi laureo in lingue, ma decido che l’insegnamento non era quello che volevo fare e divento una guida turistica anche perchè innamorata da sempre della storia dell’arte. Così continuo gli studi e mi laureo prima al triennio e poi alla specialistica di Storia dell’Arte nel 2009 e ottengo anche l’idoneità al dottorato.

Utilizzando la lingua straniera per le spiegazioni artistiche ai ragazzi delle scuole e agli universitari ho capito non solo di avere una naturale inclinazione all’insegnamento, ma di volerlo fare in questo modo specifico: insegnare storia dell’arte in lingua. So bene che non si può accedere al clil senza abilitazione. Ma non credo sia giusto.

So che questo è un piccolo problema rispetto ai tanti problemi esposti ogni giorno nella tua rubrica, ma vorrei solo dire che il diritto ad abilitarsi dovrebbe prescindere dai numeri, perchè non si può e non è giusto negare la possibilità di fare un proprio percorso da insegnante, in qualsiasi modo lo si voglia fare.

Non è giusto negare ad un talento anche la sola possibilità di sperare, di poter dimostrare il proprio valore, di continuare a credere nelle proprie passioni, anche se sembra ormai che la passione e il talento non contino più nulla perchè non si fa altro in realtà, purtroppo, che stare dietro alle decisioni di chi…decide per te il tuo futuro!

In ogni caso vorrei chiederti se la laurea in lingue mi darebbe comunque accesso al clil (ovviamente una volta abilitata in storia dell’arte, se mai succederà) perchè in questo paese di folli la laurea in lingue potrebbe valere meno di una certificazione C1!

Grazie mille

Lalla – gent.ma Cinzia, il decreto sulle certificazioni linguistiche, seppure non presente nel sito del Ministero (qui la denuncia della FLC CGIL) stabilisce che "è valutato corrispondente con il livello Cl del QCER il possesso di laurea magistrale nella relativa lingua straniera".

Naturalmente attendiamo notizie più dettagliate dal Ministero.

Posted on by nella categoria Diventare insegnanti
Versione stampabile
ads ads