Esami di Stato: in assegnazione provvisoria il sistema riconosce solo la provincia di titolarità

Cetti – Cara Lalla, sono un’insegnante di ruolo con sede di titolarità ad Avellino, ma ho sempre chiesto assegnazione provvisoria a Torino, per ricongiungimento alla famiglia. Ho provato a compilare la domanda come commissario esterno per l’esame di Stato, scegliendo come provincia Torino (dove presto servizio da oltre 6 anni), ma il sistema non lo accetta e mi fa inserire solo Avellino. Premetto che nel 2010 sono stata commissario esterno presso un liceo di Rivoli (TO). E’ un problema del sistema? Non so a chi rivolgermi! Cosa succede se non si compila la la domanda? Grazie

Lalla – gent.ma Cetti, innanzitutto la domanda va sicuramente compilata, pena la sanzione. La segreteria della scuola in cui lavori dovrà infatti comunicarti per iscritto che si procederà comunque d’ufficio ad acquisire i tuoi dati disponibili attraverso la funzione SIDI, ferme restando le possibili sanzioni sotto il profilo disciplinare. Il difficile è: come risolvere il problema di acquisizione dei dati.

Tralascio le considerazioni su un sistema che non era assolutamente pronto per la casistica che si sta delinenando in questi giorni, secondo me devi far presente il problema in segreteria per vedere se riesce a modificare i tuoi dati attraverso il SIDI.

Posted on by nella categoria Esami di stato
Versione stampabile
ads ads