Dovrò fare anche io il Tirocinio Formativo Attivo?

Chiara – Cara Lalla, ho un po’ di confusione intorno! Sono laureata in scienze della formazione primaria con abilitazione al sostegno indirizzo infanzia, mi sono iscritta nel fatidico 2008 e laureata nel 2010 perchè iscritta direttamente al quarto anno per precedente laurea in scienze dell’educazione. Per fortuna grazie alle graduatorie d’istituto sto lavorando su sostegno con contratto fino al 30 giugno e chissà se davvero potrò-potremo entrare in quelle del Provveditorato nel 2014….

Ma nonostante il titolo e l’abilitazione, dovrò fare anche io il famoso TFA (che non ho ancora ben chiaro però…) e sicuramente sarà meglio che faccia anche il concorso quando uscirà, vero? Grazie per le tue risposte sempre molto cortesi e puntuali.

Lalla – gent.ma Chiara, il titolo che hai conseguito rimane a tutti gli effetti valido per l’insegnamento nella scuola dell’infanzia.

Il Tirocinio Formativo Attivo (TFA) è il corso di abilitazione per le classi della scuola secondaria (sostituisce la Ssis) e serve se ti vuoi abilitare in classi di concorso alle quali puoi accedere grazie alla laurea in Scienze dell’educazione (controlla qui se il tuo piano di studi è idoneo all’insegnamento). Questo naturalmente se vuoi insegnare nella secondaria.

Gli altri corsi, quelli per l’abilitazione nella scuola primaria o di infanzia saranno riservati ai docenti in possesso di diploma magistrale conseguito entro l’a.s. 2001/02, quindi non ti interessano.

Questione concorso: questo sì direi che è indispensabile farlo, data la tua situazione (ancora non inclusa nelle Graduatorie ad esaurimento) e perchè, anche per coloro che sono inclusi nelle Graduatorie ad esaurimento, rappresenta un’opportunità in più di reclutamento (da precisare che del concorso abbiamo ancora solo l’annuncio da parte del Ministro, nulla di più).

Posted on by nella categoria Diventare insegnanti
Versione stampabile
ads ads