Mobilità: valutazione dei corsi di perfezionamento e master

Pamela – Gentilissima Lalla avrei da porti un quesito per quanto concerne i corsi di perfezionamento da inserire nella domanda di mobilita’ 2012-2013. I corsi forcom da 1500 ore valgono un solo punto? Nella domanda non posso inserire i corsi che nella domanda di agg. delle graduatorie fatta l’anno scorso valevano un solo punto? Se ho ben capito non valgono le abilitazioni SICSI e quindi non le posso inserire. Per cortesia rispondimi. Buon Lavoro

Lalla – gent.ma Pamela, primo consiglio: dimentica la tabella di valutazione dei titoli delle graduatorie ad esaurimento. Acqua passata. La valutazione dei titoli nelle graduatorie della mobilità si riconducono ad altre regole. La valutazione dei corsi di perfezionamento/master è così regolata

“Per ogni corso di perfezionamento di durata non inferiore ad un anno, (13) previsto dagli statuti ovvero dal D.P.R. n. 162/82, ovvero dalla legge n. 341/90 (artt. 4,6,8) ovvero dal decreto n. 509/99, nonché per ogni master di

1° o di 2° livello attivati dalle università statali o libere ovvero da istituti universitari statali o pareggiati (11 bis), ivi compresi gli istituti di educazione fisica statali o pareggiati nell’ambito delle scienze dell’educazione e/o nell’ambito delle discipline attualmente insegnate dal docente (14) – per ogni corso……………………………………………………………. (è valutabile un solo corso, per lo stesso o gli stessi anni accademici) punti 1”

La nota 14 chiarsce cosa si intende per “non inferiore ad un anno”: “I corsi tenuti a decorrere dall’anno accademico 2005/06 saranno valutati esclusivamente se di durata annuale, con 1500 ore complessive di impegno, con un riconoscimento di 60 CFU e con esame finale”

Ne consegue che dall’a.a. 2005/06 i corsi (attestato di frequenza di corsi di perfezionamento universitario di durata annuale, con esame finale, coerente con gli insegnamenti ai quali si riferisce la graduatoria) che nelle graduatorie ad esaurimento valevano 1 punto non possono essere valutati nelle graduatorie dei titoli per la mobilità, ma solo quelli che valevano 3 punti (e che valgono 1 punto nella mobilità).

I corsi degli anni accademici precedenti al 2005/06 possono essere valutati se mantengono il requisito della durata annuale, indipendentemente dalle ore.

Ti confermo che non è possibile far valutare l’abilitazione o le altre abilitazioni Ssis in aggiunta al titolo di accesso, come specificato nella nota 11: “Analogamente non si valutano i titoli rilasciati dalle Scuole di Specializzazione per l’insegnamento nella scuola secondaria (SISS). Detti titoli non possono essere, infatti, considerati titoli generali aggiuntivi in quanto validi sia per l’accesso ai ruoli sia per il passaggio”

Il contratto Mobilità 2012/13

Posted on by nella categoria Mobilità
Versione stampabile
ads ads