Anche per i docenti di ruolo Tirocinio formativo + concorso?

Valeria – Gent.ma, ma soprattutto Preziosissima Lalla, ti scrivo per avere dei chiarimenti in merito al passaggio di ruolo e cattedra dal grado-primaria al 2°-secondaria. Nello specifico, vorrei sapere chi è entrato di ruolo quest’anno come insegnante di scuola primaria, per poter insegnare e chiedere il passaggio di ruolo nella secondaria, è sufficiente che si abiliti con i p.v. TFA, o deve anche, oltre al TFA, abilitarsi con il concorso ( leggo nella tua rubrica, previso per sett-ott)? Grazie per il tuo lodevole contributo nel dissipare ogni dubbio!

Lalla – gent.ma Valeria, per i docenti di ruolo il possesso dell’abilitazione unito al superamento dell’anno di prova permette di concorrere per la mobilità professionale, cioè il passaggio di cattedra e/o di ruolo. Io continuo a nutrire molti dubbi sulla possibilità, per i docenti di ruolo, di partecipare alle selezioni TFA.

O meglio, spererei che ci fosse una distinzione di categorie nei numeri messi a disposizione. Per assurdo, se alle selezioni prevalgono i docenti di ruolo, il senso del Tirocinio Formativo Attivo (formare nuove generazioni di insegnanti) viene meno. Tuttavia non ho idea di quale possa essere l’entità numerica dei docenti di ruolo che parteciperanno alle selezioni. Posso ipotizzare un numero considerevole, perchè al desiderio di accedere ad un nuovo ruolo (come nel tuo caso) bisogna anche associare la necessità di avere più abilitazioni, per fronteggiare l’esubero.

Ti confermo comunque che con l’abilitazione è possibile richiedere il passaggio di ruolo dalla primaria alla secondaria.

Posted on by nella categoria Diventare insegnanti
Versione stampabile
ads ads