Chi può accedere ai corsi Clil?

Liliana – Cara Lalla, ti scrivo per avere chiarimenti in merito all’insegnamento in lingua straniera di una disciplina non linguistica. Ho letto la nota del 7 marzo ( non mi è chiaro se questi corsi sono rivolti solo ai docenti già di ruolo od anche ai docenti abilitati ma precari.

Lalla – gent.ma Liliana, il decreto del 24 dicembre che istituisce i corsi Clil afferma all’art. 4 che i destinatari sono

"docenti in possesso dell’abilitazione all’insegnamento nella scuola secondaria di II grado, per la disciplina per la quale gli stessi intendano conseguire il certificato [….] e di competenze certificate nella lingua straniera almeno di livello C1"

dall’incontro è emerso poi che non ci sono in Italia docenti con il livello C1 di conoscenza della lingua disponibili a seguire il corso, per cui si prescinde da questo requisito. Rimane dunque l’abilitazione, e quindi possono partecipare anche i docenti precari.

Durante lo stesso incontro è stato stabilito che, poichè l’insegnamento dovrebbe essere attivato già a partire dall’a.s. 2012/13, i primi corsi saranno rivolti ai docenti in servizio nei Licei Linguistici

Posted on by nella categoria Diventare insegnanti
Versione stampabile
ads ads