Congelati Ssis: come sceglie la classe di concorso chi era ammesso per ambito?

Stefano – Salve, vista la gentilezza e la competenza chiedo nuovamente un aiuto: per i ‘congelati’ SSIS, come sarà possibile inserirsi nel TFA? Mi spiego meglio. Il decreto famoso, all’ art. 15,comma 17 garantisce ai congelati l’accesso in sovrannumero. Tuttavia chi come me era vincitore per la A050 (e dunque anche per la A043), dovrà ora scegliere una delle 2 classi di concorso? Una e una sola? Noto anche che sono spesso attivate distintamente su sedi universitarie diverse, es. Firenze e Siena. Come funzionerà? Grazie

Lalla – gent.mo Stefano, il tuo quesito è molto importante, anche se tu non chiarisci molto bene. Le prove Ssis infatti venivano svolte in maniera autonoma dalle Università, per cui è accaduto che alcune abbiano organizzato il corso per ambito disciplinare (A043 – A050), con prova di accesso unica, e altre invece l’abbiano organizzata per classi di concorso distinte.

Io credo che la scelta della classe di concorso possa essere fatta solo da chi può vantare un’ammissione per ambito, mentre chi ha un documento che attesta la classe disciplinare deve attenersi a quella, poichè non c’è un documento che certifichi il superamento del test per l’altra classe di concorso.

In ogni caso il decreto sulle abilitazioni per ambiti disciplinari è ancora esistente (dm 354/98), pertanto l’abilitazione nella classe di concorso A050 comporterà l’abilitazione anche nella A043, tuttavia non sono ancora chiari i risvolti pratici nel conseguire l’abilitazione per una classe di concorso piuttosto che un’altra, poichè non sono state ancora pensate apposite tabelle di valutazione dei titoli.

Pretenderle prima di avviare il corso sarebbe indispensabile, ma non penso si arrivi a tanto.

In ogni caso attendiamo il decreto del ministero che darà l’avvio definitivo ai corsi.

Posted on by nella categoria Diventare insegnanti
Versione stampabile
ads ads