Test per accedere al corso di infanzia e primaria

Isa – Gent.ma Lalla, avrei un importante domanda da porti perchè non mi fido molto di ciò che il sindacato "……………" mi ha riferito….

I Test per l’ammissione ai TFA saranno – inizieranno a giugno solo per gli aspiranti all’abilitazione per la secondaria o ci saranno anche per gli aspiranti all’abilitazione della primaria?

Lalla I test previsti per il mese di giugno – luglio 2012 sono solo per la scuola secondaria di I e II grado. Non sono previsti al momento i test per la scuola di infanzia e primaria. L’ultimo incontro al Ministero, del 22 marzo 2012, ha avuto questo esito

" Non partono ancora i TFA e i percorsi di abilitazione transitori per infanzia, primaria, sostegno. Non si conoscono ancora le possibili scadenze" [fonte Gilda] e "garantito che saranno attivati tutti i corsi previsti dalle norme, anche se non hanno potuto fornire indicazioni temporali" [fonte Snals]

Isa – Lo "……………" dice che a giugno ci saranno per tutti, solo che non vengono menzionati quelli per la primaria e l’infanzia perchè non sono a numero chiuso…..

Lalla – se i corsi per infanzia e primaria non saranno a numero chiuso (?), il test a cosa servirebbe?

Isa – Premetto che sono una precaria storica, di mancata abilitazione per 6 gg all’ultimo abilitante, quindi con più di 360 gg di servizio e diplomata nel 1997….

Siccome lunedì 2 aprile vorrei-dovrei versare in unica soluzione le 2 rate dell’università (più di 1300 euro, per non incorrere in ulteriori more aggiuntive)…corso di studi che avevo sospeso per quest’anno accademico
nella speranza che si avviassero questi benedetti test e relativi tfa ai quali non si poteva partecipare qualora si fosse stati iscritti ad un corso universitario…
Vorrei cortesemente avere una tua opinione in merito a questo avvio, cioè se per giugno anche io avrò da studiare per i test e successivamente anche in estate per le altre due prove, poichè in tal caso lascerei sospesi gli studi per quest’anno (dato che lavorando e avendo casa non riuscirei a studiare in modo adeguato per entrambe le situazioni)…

DIVERSAMENTE

se per noi della primaria non si sa ancora nulla, quindi non ci sarà nulla a giugno….come credo…verserò le mie tasse universitarie così quest’estate potrò sostenere esami e non gettare soldi al vento!!!

Grazie, grazie infinite

Lalla – se il fatto di non aver pagato le tasse e non aver sostenuto esami nel corso di quest’anno è dipeso unicamente dall’attesa dei corsi, possiamo dire che è stato inutile, anche perchè come detto prima bisogna svolgere il test, superarlo (a parte la bravura personale sarà molto influente anche il numero dei candidati che parteciperanno) e solo in secondo tempo verificare che non vi sia iscrizione contemporanea ad altro corso.

Da quello che è stato riferito nel corso dell’incontro del 22 marzo il ministero è concentrato sul TFA per le scuole secondarie, difficilmente potrà essere svolto in contemporanea anche il test per scuole di infanzia e primaria.

Posted on by nella categoria Diventare insegnanti
Versione stampabile
ads ads