Sovrannumeraria in università diversa rispetto a quella del test Ssis

Rossella – Ciao Lalla, ti scrivo perchè ho un dubbio sulla possibilità di accerere come sovrannumeraria al TFA che partirà presumibilmente a settembre. Nel settembre 2006 ho partecipato alle selezioni organizzate dall’Università degli Studi di Milano, per poter accedere all’ VIII ciclo SILSIS-MI  nelle classi di concorso A016 e A033, risultata idonea e in posizione utile per entrambe, non potendo frequentare contemporaneamente i corsi, ho scelto di conseguire per prima l’abilitazione per la classe A016. Al termine del corso biennale, il X corso Siss non è partito e non ho potuto conseguire la seconda abilitazione.  Dal decreto che ha reso noti i posti disponibili del TFA, ho notato che il corso in A033 sarà organizzato dal Politecnico di Milano e non più dall’Università degli studi di Milano, a questo punto mi chiedo: potrò comunque accerere al corso come sovrannumeraria? Lalla – gent.ma Rossella, mi sento di poterti rassicurare su questo punto (naturalmente io ragiono per logica, dal momento che non abbiamo ancora i bandi). Dobbiamo infatti dire che rispetto al prospetto emanato dal  Ministero con il decreto del 14 marzo 2012 le Università, poichè lavorano in modalità interateneo, stanno modificando la disposizione di alcuni posti (non nella consistenza numerica, ma nella dislocazione); avviene così che l’ambito matematico – scientifico, che il decreto presenta in maniera generale per la Cattolica, in concreto sarà svolto nella sede di Brescia.

L’Università Cattolica attiva i TFA per l’ambito Matematica presso la sede di Brescia

Pur non trattandosi della stessa questione, io credo che il sovrannumero possa essere fatto valere presso qualsiasi università (e soprattutto nel tuo caso, in cui il corso non è stato avviato dove preventivato anni fa).

Posted on by nella categoria Diventare insegnanti
Versione stampabile
ads ads