Docenti con 360 giorni di servizio: studiare oppure no per il TFA?

Gentilissimi di OS, siamo un gruppo di colleghe laurete in lingue e che da anni abbiamo lavorato su cattedre come "aventi diritto" pur non essendo abilitate. Ogni giorno leggiamo la posta in ardente attesa di trovare qualche ulteriore risvolta al quesito fatto per agevolare coloro che hanno insegnato (almeno!) 360gg. (e non solo!).

Risposta che non arriva e ci ritroviamo a chiederci "mi metto a studiare o aspetto? che possibilità ho? ma in che posizione sono adesso?"….. una disputa interiore che lacera ( to be or not to be)!

Ho/abbiamo guardato il video pubblicato su Orizzonte Scuola dell’Università Chieti -Pescara. Un video informativo sul TFA, dove si inquadrano tanti ragazzi e ragazze, freschi di studio e soprattutto di contenuti, mentre invece noi in tanti anni di insegnamento ci siamo dovuti studiare/inventare le strategie x stare in classe, per ottenere i risultati!Aggiornarci su fattori psicologigi e didattici….e quando pensavamo di aver acquisito finalmente un metodo, credibilità, rispetto….ci siamo viste tagliate fuori da tutto…..DISOCCUPATE!

Rimane solo la speranza viva che questa agevolazione ci venga concessa in ringraziamento per aver lavorato degnamente, al pari dei nostri colleghi a tempo indeterminato; per aver incoraggiato e portato a risultati soddisfacenti tanti ragazzi che non hanno l’appoggio della famiglie; per aver fatto della scuola, anche se nel proprio piccolo, un luogo sicuro e competente.

Siamo in tanti, è vero, e sappiamo anche che questo tipo di reclutamento ne lascerà tanti esclusi, ma perchè penalizzare chi nella scuola c’era già???? A voi la risposta!!!!

Lalla – gent.mi, nella riunione del 22 marzo 2012 il ministero aveva comunicato l’intenzione di presentare un emendamento all’interno del decreto semplificazioni. Ciò non è stato possibile (il decreto ha ormai concluso il suo iter); non sappiamo se ci saranno altri provvedimenti in cui poter inserire la richiesta, nell’attesa il mio consiglio è quello di studiare e di prepararsi per il test di ammissione.

Posted on by nella categoria Diventare insegnanti
Versione stampabile
ads ads