Perchè le prove del TFA si svolgeranno nel periodo degli Esami di Stato?

Paolo – Buongiorno, sono un professore di lingua inglese attualmente in servizio presso un istituto professioanle con incarico annuale . Ho saputo che le date delle prove del tfa saranno tra il 20 giugno e 20 luglio, in qualità di docente interno durante gli esami di maturità mi chiedo cosa succede se gli scritti di selezione del tirocinio formativo dovessero coincidere con gli esami di maturità , dovrei lasciare la cattedra e i miei alunni ad un supplente?( sempre che ci sia qualcuno abilitato non impegnato pronto a sostituirmi).

Inoltre vorrei sapere il perchè si sia deciso di far partire i test del tfa tra il 20 giugno e il 20 luglio creando non pochi problemi a chi sarà impegnato con scrutini ed esami di stato di fatto togliendo tempo da dedicare allo studio .

Sperando in una risoluzione per i docenti con 360 giorni ( ne ho 1500 ) le porgo i miei saluti.

Lalla – gent.mo Paolo, la decisione di porre le selezione nel mese di giugno – luglio nasce dalla volontà di far ricadere il I ciclo TFA nell’anno accademico 2011/12. Questo consentirà di avere un nuovo ciclo TFA per il 2012/13, con nuovi posti a disposizione (queste le intenzioni, quanto di tutto ciò si avvererà non possiamo dirlo oggi).

Il Ministero, nell’ultimo incontro con i sindacati del 22 marzo, ha espresso l’intenzione di prevedere un ampio periodo dedicato alle selezione per permettere ai candicati di accedere a più classi di concorso, salvaguardando in ogni caso i giorni degli esami (secondo me riferendosi unicamente agli esami di II ciclo). [fonte FLC CGIL]. Quindi le prove non ricadranno sicuramente nei 3 giorni canonici dedicati agli scritti. Inoltre la normativa preveda che il commissario possa usfruire di un giorno di permesso nei giorni in cui la commissione non deve essere in plenaria. Per eventuali altre difficoltà io credo che il ministero in ogni caso provvederà.

Ritengo non si verrà a creare il problema di dover cercare un supplente (che non deve essere necessariamente abilitato per sostituirti).

Posted on by nella categoria Diventare insegnanti
Versione stampabile
ads ads