Congedo matrimoniale da usufruire sotto nuovo contratto

Antonio – Cara Lalla, siamo due docenti, inseriti nelle Graduatorie ad Esaurimento, assunti con contratto dell’AT fino al 31 agosto e prossimi al matrimonio previsto il 19 luglio 2012. E’ possibile usufruire del permesso matrimoniale (15 gg) a settembre? Entro, cioè, 2 mesi dalla data del matrimonio, ovvero entro il 19-9-2012, come previsto dalla normativa.Questo dal momento che dal primo settembre, come già da cinque anni, saremo impiegati con un nuovo contratto, senza soluzione di continuità.

Lalla – la risposta è negativa, in quanto l’art. 19 del CCNL afferma, per i docenti a tempo determinato "12. Il personale docente ed ATA assunto a tempo determinato ha diritto entro i limiti di durata del rapporto, ad un permesso retribuito di 15 giorni consecutivi in occasione del matrimonio"

Questa norma si applica prima ancora di andare a vedere il periodo entro il quale usufruire del permesso. In poche parole, se ti sposi mentre sei sotto contratto, entro la scadenza del contratto puoi usufruire del permesso alla condizioni che hai detto "da una settimana prima a due mesi dopo l’evento". E’ chiaro che il limite dei 2 mesi può essere applicato solo se per quel periodo tu sei sotto contratto.

E non è il vostro caso, perchè il vostro contratto si interrompe il 31 agosto. Quello che partirà dal 1° settembre sarà un nuovo contratto, nel quale non puoi far ricadere l’onere di dover sopperire a ciò che spettava al contratto precedente.

Posted on by nella categoria Assenze
Versione stampabile
ads ads