Esistono corsi di sostegno per chi non è abilitato?

ads

Elena – Gent.issima Lalla, è conforme al vero che i corsi di sostegno possono essere seguiti da laureati anche senza corsi di abilitazione, come le vecchie siss, nella fattispecie da laureati in giurisprudenza purchè in possesso dei requisiti previsti dal D.M. 39/98 e solo presso le università? Inoltre in caso positivo potresti indicarmi, cortesemente, le università che tengono corsi di sostegno in discipline giuridiche-economiche, soprattutto nella regione Campania , e nel caso contrario quali requisiti, in virtù di quale normativa, deve possedere l’ente che tiene questi corsi di sostegno? A presto

Lalla – gent.ma Elena, l’informazione che ti hanno fornito non è corretta. Innanzitutto bisogna precisare che in questo momento, anno accademico 2011/12, non esistono corsi che permettono il conseguimento della specializzazione per le attività didattiche di sostegno nelle scuole secondarie.

Siamo invece in attesa, per l’a.a. 2012/13 dei corsi di sostegno che saranno attivati in base al decreto ministeriale 30 settembre 2011 ” Criteri e modalita’ per lo svolgimento dei corsi di formazione per il conseguimento della specializzazione per le attivita’ di sostegno, ai sensi degli articoli 5 e 13 del decreto 10 settembre 2010, n. 249″, destinato esclusivamente a docenti in possesso dell’abilitazione per il grado di scuola per il quale si intende conseguire la specializzazione per le attivita’ di sostegno e che risultano inseriti nella graduatoria degli ammessi al corso in seguito alle prove di selezione (il corso è infatti a numero programmato).

E’ possibile invece gli enti di formazione stiano organizzando dei corsi di preparazione alla prova di selezione, che si preannuncia abbastanza rigida. Tali corsi non devono essere confusi con lo svolgimento del corso di sostegno presso le Università, al quale appunto si accede solo se in possesso dell’abilitazione e dopo aver superato le prove di selezione.

Il vademecum

Non bisogna neanche confondere tale corso, destinato all’acquisizione della specializzazione per le attività didattiche di sostegno, destinato al personale docente con abilitazione, con i corsi che il Ministero sta avviando in questi giorni, destinati esclusivamente ai docenti in esubero, ossia docenti già assunti a tempo indeterminato che in seguito alle riforme e ai tagli si trovano in condizioni di sovrannumero, o in classi di concorso che nei prossimi anni saranno dichiarate in esubero, e che si riconvertiranno nell’insegnamento di sostegno, grazie ad appositi corsi gratuiti organizzati dal Ministero.

ads