Se non è attivato il TFA ordinario potrebbe essere attivato quello speciale?

Mina – Gentile Lalla, ho appena letto i chiarimenti del Ministro sui requisiti di accesso ai TFA "speciali". Tra le tante cose dice che "il TFA dovrebbe essere svolto nelle università del territorio riferito all’ultimo anno di supplenza". E se nella regione in cui presto servizio da non abilitata (da 8 anni sempre nella stessa cdc A020) il TFA non è stato attivato?

Tenga presente che non sono stati mai attivati neanche i corsi SICSI, motivo per cui non sono ancora abilitata. Terranno conto di questa situazione? Cordiali saluti

Lalla – gent.ma Mina, hai fatto bene a mettere in evidenza tale problematica, ma tieni conto che tale passaggio (TFA speciale nella regione dell’ultima supplenza) deve essere messo in relazione con il fatto che in prima istanza il Ministero ha intenzione di proporre il TFA speciale solo per le classi di concorso e si presuppone nelle stessi sedi del TFA ordinario. Pertanto io non farei molto affidamento sulla possibilità di un’attivazione speciale per classi di concorso che non siano già state predisposte per il TFA ordinario e presso le Università che hanno già dato la loro disponibilità.

Posted on by nella categoria Diventare insegnanti
Versione stampabile
ads ads