In bocca al lupo a tutti per il TFA

Serena – Grazie per la risposta, ovviamente non volevo disprezzare chi arriverà alla fine del percorso TFA, penso soltanto che non possano essere 10 o 15 persone per classe di concorso ad Università gli unici meritevoli, penso che molti altri davvero meritevoli con o senza servizio rimarranno a casa solo per motivi di spazio o altro…sono certa che non sia il sevizio a fare l’insegnante (anche se io mi sento molto diversa da com’ero 8 anni fà quando ho iniziato) ma credo sia una capacità spesso innata, spesso maturata nel tempo che però, purtroppo, ritengo non sia facilmente valutabile tramite quiz o simili, quindi, mi dispiace, ma non credo che i TFA ordinari o speciali partoriranno insegnanti molto diversi da quelli che abbiamo incontrato negli ultimi anni a meno che non abbiano già una loro ricchezza interna, una forte motivazione, una consapevolezza degli scopi reali dell’insegnamento e un gran desiderio di far bene, mettendosi in discussione, e di dare strumenti per la vita a chi ci si trova davanti avendo di questi pieno rispetto.
Comunque sia, siamo in ballo, balliamo… Grazie per il vostro lavoro e in bocca al lupo a tutti i poveracci che si trovano nelle mie condizioni…

Posted on by nella categoria Diventare insegnanti
Versione stampabile
ads ads