Sovrannumerari al TFA chi ha sospeso la frequenza senza congelare il corso Ssis?

Melita – Ho frequentato il primo anno della SSIS poi ho smesso, senza dare alcuna particolare comunicazione e semplicemente non iscrivendomi al secondo anno, poichè nel frattempo avevo trovato un lavoro incompatibile con la frequenza e il tirocinio richiesti.
Posso accedere al TFA fra i sovrannumero? In tal caso cosa devo fare? Quali documenti mi sono rischiesti? Come è strtturato il TFA, richiede anche questo frequenza quotidiana e tirocinio in classe? Grazie per le risposte che gentilmente mi darete (purtroppo, come sempre, attraverso il MIUR e le Università non si riesce ad ottenere risposta). Cordiali saluti

Lalla – gent.ma Melita, il mio consiglio è quello di chiedere comunque alla segreteria dell’Università presso la quale hai interrotto la frequenza, ma a rigore non rientri nelle due condizioni previste per essere considerati sovrannumerari (sebbene il principio dell’aver superato la selezione è comunque soddisfatto).

In base al dm 11 novembre 2011 possono essere considerati sovrannumerari, cioè possono accedere al TFA senza dover sostenere le prove di selezione

  • i docenti che hanno superato l’esame di ammissione alla Ssis e hanno in seguito sospeso la frequenza delle stessa (cosiddetti “congelati Ssis)
  • i docenti che fossero risultati idonei e in posizione utile in graduatoria ai fini di una seconda abilitazione da conseguirsi attraverso la frequenza di un secondo biennio di specializzazione o di uno o più semestri aggiuntivi.

Secondo quanto mi dici tu non saresti in grado di documentare di essere una "congelata Ssis", e questo sarebbe secondo me un ostacolo. Tu infatti hai rinunciato al corso di abilitazione, non hai avuto la “mancata possibilità” di acquisire l’abilitazione, circostanza che ha determinato l’inserimento dei sovrannumerari al TFA.

A meno di una proroga (siamo in attesa di comunicazioni da parte del Ministero), le iscrizioni per le selezioni scadono oggi 4 giugno.

Il TFA è di durata annuale, ma l’organizzazione sarà più o meno simile al corso Ssis, con lezioni all’Università e tirocinio in classe (sono riconosciuti dei crediti se hai già insegnato per quella classe di concorso per cui ti stai abilitando).

La normativa relativa al TFA è indicata in questo vademecum

Posted on by nella categoria Diventare insegnanti
Versione stampabile
ads ads