Docenti di sostegno collocati d’ufficio su posto comune nelle operazioni di mobilità

Caterina – Si sta parlando tanto in questo ultimo periodo di corsi per la riconversione sul sostegno. Presumo che ciò debba avvenire per tutte quelle persone che insegnando nella comune abbiano perso il posto. E per il contrario invece è previsto qualcosa?
Ciò che successo presso l’atp cui io avevo chiesto trasferimento interprovinciale è paranormale. Su 75 posti vacanti 19 perdenti posti e fin qui ci siamo. Ma sul totale di disponibilità di diritto ossia 56 posti risultano essere dati solo 7 trasferimenti perchè con il restante dei posti si sono dovuti sistemare docenti di sostegno che sono stati assegnati d’ufficio a posto comune su sede provvisoria.

Docenti di sostegno assunti da poco di 10 mesi, e anche meno se si considera le surroghe che sono state fatte. Voglio sperare che questi posti si siano persi veramente e non siano invece semplicemente oscurati dall’usp. Perchè se questi posti usciranno poi a corso d’anno, non solo ci è stata tolta la possibilità di ottenere il trasferimento ma ci toglieranno la possibilità di ottenere anche l’assegnazione provvisoria. Vorrei, Lalla, che possa esprimerti tu su questa situazione. Grazie

Lalla – gent.ma Caterina, mi dispiace tu non abbia indicato la provincia, per poter controllare insieme ai sindacalisti del territorio. Credo che il mio parere valga poco, e allora mi rifaccio alle parole del Ministro che solo la scorsa settimana tentava di tranquillizzarci parlando di "incremento di posti di sostegno", tanto che neanche i docenti precari avrebbero ragione di preoccuparsi. Il comunicato del Ministero

Mi rendo conto che il problema "organici" quest’anno deve ancora emergere con tutta chiarezza, ci siamo concentrati su un aspetto eclatante (la riconversione su sostegno dei docenti curriculari sovrannumerari), trascurando altri aspetti. Grazie per averlo messo in evidenza, se riesci a darci un report più esaustivo saremmo lieti di pubblicarlo su www.regioni.orizzontescuola.it

Posted on by nella categoria Mobilità
Versione stampabile
ads ads