36 mesi o 360 giorni di servizio per il TFA speciale?

Filomena – Salve, scusate se vi importuno ancora con lo stesso argomento, ma potrei sapere cosa sta succedendo? Ho inviato e-mail a tutti, anche ai politici che hanno perorato la causa dei 360isti, gli unici a rispondermi siete stati voi. Non posso permettermi ricorsi perché la mia situazione economica attuale me lo impedisce. Sono caduta in depressione e nella più nera disperazione, mi ero rassegnata a dare addio all’insegnamento e ieri leggo la notizia del question time e di Profumo che parla di nuovo dei 360 giorni.

Adesso leggo che forse non sarebbe proprio così. Scusate, ma si può sapere come stanno le cose? Se il ministro ha deciso di mandarci al manicomio ha imboccato la strada giusta. E’ possibile che il Ministero della Pubblica Istruzione sia composto solo da pasticcioni? A volte ho l’impressione di trovarmi in presenza dell’Armata Brancaleone.

Per favore, io che ho 505 giorni di servizio consecutivi in due anni ed in una sola classe di concorso, rientro o no nello speciale? Confidando in una Vostra risposta , Vi ringrazio anticipatamente.

Lalla – gent.ma Filomena, fino a quando non ci sarà una normativa non sarà possibile rispondere al tuo quesito. Tutto quello che si sta dicendo finora è una contrattazione, delle ipotesi. Solo nella stesura definitiva del testo e alla sua completa approvazione sapremo veramente quale linea (360 giorni di servizio o 36 mesi) prevarrà.

E’ chiaro che in tale situazione di incertezza normativa l’unico consiglio dato dal Ministero è quello di accedere al TFA ordinario. Il comunicato Questa ad oggi è la notizia ufficiale: la modifica del regolamento avrà tempi lunghi, pertanto la via per accedere alla formazione iniziale degli insegnanti è quella del TFA ordinario.

Indico anche per i colleghi l’articolo del quale parli TFA speciali: Adida ringrazia Ministro e sen. Pittoni. Chiarimento sui 360 giorni

Posted on by nella categoria Diventare insegnanti
Versione stampabile
ads ads