Prospettive future: III fascia GI, concorsi, TFA

ads

Maria Domenica – Vorrei sapere un paio di cose: dopo avere conseguito l’abilitazione e partecipato al concorso per insegnare, se non lo si vince cosa succede? Ci si può sempre iscrivere in graduatoria?

Lalla - L’abilitazione conseguita con il TFA permetterà

  • l’iscrizione in II fascia delle graduatorie di istituto di cui all’articolo 5 del decreto del Ministro della pubblica istruzione 13 giugno 2007 per la specifica classe di concorso o ambito disciplinare
  • accedere alle procedure concorsuali ai sensi dell’articolo 402 del decreto legislativo 16 aprile 1994, n. 297.
  • accedere all’insegnamento nelle scuole paritarie , ai sensi dell’articolo 1, comma 4, lettera g), della legge 10 marzo 2000, e dell’articolo 1 comma 6, lettera g), del decreto del Ministro dell’istruzione 29 novembre 2007, n. 267.”

Pertanto, se non si accede al concorso o non lo si supera non viene meno la possibilità di iscrizione nella II fascia delle graduatorie di istituto (da cui comunque non si può essere assunti a tempo indeterminato) o di accedere all’insegnamento nelle scuole paritarie.

Maria Domenica - Ma soprattutto, nel caso in cui non si dovessero passare le selezioni per il tfa ci si può sempre iscrivere in graduatoria di terza fascia oppure qualsiasi speranza di lavorare svanisce? Grazie mille

Lalla – l’iscrizione nella III fascia delle GI non è legata al TFA. La III fascia delle graduatorie di istituto conterrà sempre coloro che sono in possesso del titolo di studio ma non sono abilitati

ads