Quanti anni per ottenere il trasferimento?

Rosalba – cara Lalla, sono un insegnante di sostegno di scuola primaria. Non sono riuscita ad ottenere il trasferimenti interprovinciale per il secondo anno di seguito; vengono trasferiti tutti coloro che posseggono precedenze e due o tre colleghi che hanno qualche punto più di me.La domanda è questa: è possibile sapere in che posizione sono nella graduatoria dei trasferimenti della provincia da me richiesta (Palermo)? Mi informano che la mia domanda non è stata soddisfatta,ok, ma quante persone mi precedono? Mi darebbe l’idea degli anni che mi necessitano o mi metterei il cuore in pace. Ti scrivo perchè nessuno ad oggi è riuscito a darmi risposta,ti ringrazio

Lalla – gent.ma Rosalba, non c’è una risposta al tuo quesito, nel senso che la graduatoria è solo annuale. Ogni anno cioè si vede quanti docenti hanno presentato la domanda, li si sistema in graduatoria in base alle precedenze e ai punteggi, si vedono quanti sono i posti disponibili e si assegnano i trasferimenti. Se ci fossero stati più posti disponibili saresti rientrata anche tu nei trasferimenti, oppure se proprio quest’anno la collega con la precedenza o con maggiore punteggio non avesse presentato domanda, quel posto sarebbe potuto andare a te.

Questo per spiegarti che la graduatoria relativa ai movimenti si costituisce ogni anno, sulla base dei punteggi e delle precedenze che hanno presentato la domanda, e dei posti disponibili.

Posted on by nella categoria Mobilità
Versione stampabile
ads ads