ITP laureati: come accederanno al TFA speciale?

Rachele – Sono una precaria laureata che da circa nove anni lavora come ITP e vi scrivo dopo aver saputo che una delle condizioni per partecipare ai prossimi TFA speciali è rappresentata dall’aver prestato servizio per almeno tre anni nelle stesse classi di concorso di cui si richiede l’abilitazione. Questa condizione determina un grosso danno per le persone che, come me, non hanno avuto la possibilità di lavorare sulle classi di concorso della tabella A e hanno dovuto adattarsi a lavorare come insegnanti di laboratorio, pur essendo laureate.

A questo punto non so cosa ne sarà del servizio che ho prestato, credo che la cosa più giusta da fare sia permettere alle persone che sono nella mia stessa condizione (vi assicuro che siamo parecchi ad aver lavorato come ITP nonostante fossimo laureati) di utilizzare gli anni di servizio da ITP per accedere ai TFA speciali per laureati. Cosa si può fare perchè al Ministero dalla Pubblica Istruzione si rendano conto che esistono anche situazioni come quella appena descritta?

Lalla – gent.ma rachele, non entro nel merito della richiesta. Rispondo per suggerirti che puoi inviare la tua richiesta ai sindacati, i quali raccoglieranno tutte le varie situazioni e le sottoporranno al Ministero in occasione degli incontri tecnici. Naturalmente non so dirti quale potrà essere il risultato.

Posted on by nella categoria Diventare insegnanti
Versione stampabile
ads ads