Può avere speranza di essere riammesso al TFA chi ha totalizzato 18.5 nel test?

Carmela – Gentilissima Redazione, cortesemente vorrei due chiarimenti.
1 . Ho letto oggi il consiglio dato a chi ha conseguito nelle prove preselettive un punteggio pari a 20.5, di continuare a studiare perche’, mi e’ parso di capire, qualcosa potrebbe cambiare in sede di riesame. La mia domanda e’ la seguente: il consiglio dato vale solo per chi parte da un punteggio pari a 20.5, oppure si pensa che possa essere riesaminata anche la posizione di coloro ai quali mancano 2 punti o 2 punti e mezzo al raggiungimento della soglia dei 21 punti?

Lalla – gent.ma Carmela, ho affrontato questo discorso nella risposta Quando sapremo veramente se abbiamo superato o no il test TFA? ma si trattav di un consiglio generale. Non posso essere io a dire chi debba studiare e chi no. E’ chiaro che chi ha un punteggio di 20, 5 e ha individuato nel test una domanda che oggettivamente potrebbe essere ritenuta non corretta dalla Comissione al lavoro in questi giorni, secondo me dovrebbe avere tutto l’interesse a studiare. (ripeto, è un consiglio, nessuno sa quali saranno i risultati dei lavori di revisione dei test).

Tu mi porti invece l’esempio di un candidato che dovrebbero acquisire ancora ben 2,5 punti per arrivare alla soglia dei 21. Si tratterebbe quindi di riscontrare nel test 5 domande non corrette (oltre quelle già eventualmente date per buone). A me sembra eccessivo che ciò possa verificarsi perchè parto dal principio che la commissione debba valutare solo le domande effettivamente non corrette, trattandosi di un elemento soggettivo poter giudicare quelle che ad oggi vengono indicate come "ambigue".

Tuttavia, se tu ritieni che nella prova che hai affrontato questa situazione potrebbe anche verificarsi, perchè non studiare?

Tra l’altro non sappiamo neanche quando si svolgerà una successiva prova del TFA, per cui studiare è sempre positivo.

2 . Mi e’ stata riferita la notizia che presso l’Università di Napoli le prove del TFA probabilmente verranno annullate. Se i quiz erano uguali in tutta Italia, perche’ procedere all’annullamento delle prove solo in un Ateneo? Grazie per la tempestività delle risposte.

Lalla – io non conosco la notizia. Se mi dai altri particolari, proviamo ad informarci.

Posted on by nella categoria Diventare insegnanti
Versione stampabile
ads ads