Laurearsi in SFP per far valere il punteggio nella secondaria

Tiziana – salve, spero che qualcuno di voi possa aiutarmi su questo quesito: il punteggio maturato nelle scuole superiori, può valere anche nelle elementari? magari la metà? dal momento che risulta sempre più difficile passare di ruolo nelle scuole superiori, stavo pensando di abilitarmi con Scienze della formazioni primaria per l’insegnamento nelle scuole elementari e di conseguenza caricare il punteggio su entrambi gli ordini…

Lalla – gent.ma Tiziana, secondo le attuali tabelle di valutazione dei titoli non è possibile fare ciò che pensi. Innanzitutto uno stesso servizio non si può far valere due volte, quindi o si sceglie di valutarlo come specifico (per intero) o come non specifico (la metà). Ma questo vale solo all’interno dello stesso ordine di scuola. Non è infatti possibile far valutare servizio svolto nella scuola di infanzia e/o primaria nella scuola secondaria, nè come specifico, nè a metà.

Pertanto, se il conseguimento della laurea in SFP è legato esclusivamente all’utilizzo del punteggio nella scuola secondaria, direi che non si tratta di una buona idea.

Il riferimento normativo è la tabella di valutazione dei titoli per la graduatoria ad esaurimento, approvata con dm del 15 marzo 2007

3. il servizio prestato nella scuola dell’infanzia, nella scuola primaria e in qualità di personale educativo è valutabile esclusivamente per le graduatorie relative a tali tipi di scuole o di attività;

4. il servizio prestato nella scuola secondaria di primo e di secondo grado è valutabile esclusivamente per le graduatorie relativi a tali tipi di scuole;

Posted on by nella categoria Graduatorie ad esaurimento
Versione stampabile
ads ads