Criteri per la destinazione dei posti in ruolo delle Graduatorie esaurite

Filippo – Gentile Lalla, nella mia provincia dopo la ripartizione del contingente in ruolo, rimarranno alcuni ruoli di strumento musicale nella scuola media non assegnati causa esaurimento delle rispettive Gae, Si presume che verranno utilizzati per nominare altri docenti di strumento diverso in ruolo.

Ma esattamente, quali sono i criteri utilizzati da ATP e sindacati per ridistribuire il contingente non utilizzato? Qual è la normativa di riferimento? O vi è una sin troppo larga discrezionalità? Grazie, cordiali saluti.

Lalla – gent.mo Filippo, i criteri da utilizzare sono indicati nelle Istruzioni operative allegato A al dm n. 74 del 10 agosto 2012, lettera A.2

  • Il posto dovrà essere destinato, se possibile, nello stesso ordine e grado di istruzione, compreso il sostegno.
  • Si terrà conto delle esigenze accertate in sede locale, con particolare riguardo agli insegnamenti per i quali da tempo esista la disponibilità del posto e agli insegnamenti per i quali non sia stata prevista l’attribuzione di contingenti, ma che diano garanzia di assorbimento nell’organico.
  • Per i posti di sostegno, in caso di mancanza di candidati le eccedenze vanno assegnate al sostegno di altra area o di altro ordine o grado di scuola, prima di destinarle ad incrementare posti comuni.

La scelta della destinazione del posto deve essere concordata in apposita conferenza di servizio tra Dirigenti dell’Ufficio Scolastico Territoriale e Organizzazioni sindacale, e le motivazioni della decisione devono risultare dai verbali della riunione stessa.

Posted on by nella categoria Immissioni in ruolo
Versione stampabile
ads ads