Firenze: no ruoli al 31 agosto

ads

Marina - Buongiorno, vorrei fare presente la situazione delle immissioni in ruolo nella provincia di Firenze. Mentre in buona parte d’Italia i provveditorati si sono inventati vari modi pur di immettere i docenti in ruolo entro il 31 agosto, a Firenze hanno più semplicemente deciso di non fare immissioni di ruolo, e non dicono niente su quando le faranno. Quindi noi precari dobbiamo ancora aspettare, ci hanno detto che dovremo prendere una cattedra alle convocazioni e poi queste cattedre verranno trasformate in contratti a tempo indeterminato. Il problema è che hanno confermato che le convocazioni saranno sicuramente dopo il 15 settembre, quindi noi ci troveremo lo stipendio più che dimezzato, e nessuno ci rimborserà! I sindacati dicono che non è colpa loro, che non ci possono fare niente, e che anzi, fanno bene al csa a protestare! E noi dobbiamo di nuovo accettare che ci taglino lo stipendio senza lamentarci! Sinceramente preferisco le soluzioni fantasiose degli altri csa d’Italia!

Lalla - gent.ma Maina, sono contenta che almeno la soluzione che avevo prospettato (assegnarvi l’incarico a tempo determinato) è stata presa in considerazione

Firenze non attribuisce i ruoli entro il 31 agosto

Va anche detto, come ti hanno sottolineato i sindacati, che tale situazione è stata in un certo senso voluta, affinchè si parlasse dei disagi lavorativi che devono affrontare i dipendenti dell’Ufficio.

Ti invito a coordinarti con i colleghi che intervengono nel topic Notizie dell’AT di Firenze?

ads