Assegnazione provvisoria su cattedra con più spezzoni

Anna – Salve gentilissima Lalla, sono in attesa di sapere se la mia domanda di assegnazione provvisoria sarà accolta o meno. Dato che il csa di competenza non ha ancora pubblicato nè le graduatorie definitive nè le disponibilità, brancolo nel buio…Oggi, tuttavia, un’insegnante titolare c/o una scuola del comune in cui ho chiesto il ricongiungimento al coniuge mi ha dato una speranza, ma allo stesso tempo mi ha fatto sorgere un grosso dubbio… Mi spiego: la DS dell’Istituto Comprensivo presso il quale lavora la collega, in sede di collegio, ha comunicato che sono state date 15 h di sostegno in deroga alla scuola primaria.

Lalla – è uno scempio che ieri si siano svolti collegi dei docenti senza aver terminato le operazioni di mobilità annuale, le immissioni in ruolo e le nomine a t.d.

Anna – Ora mi chiedo: queste ore possono andare ad assegnazione (se non necessarie per utilizzazione) completandole con un altro spezzone in un altro comune? Oppure, la loro destinazione è per le supplenze annuali? E qualora fossi io l’avente diritto di quelle ore, le altre a completamento mi sarebbero assegnate in uno dei comuni espressi nelle mie preferenze? E questo comune potrebbe essere anche lontano più di 100 km o ci sono dei limiti riguardo la distanza delle scuole presso cui lavorare?

Lalla – gent.ma Anna, dò per scontato che tu sia in possesso del titolo, l’assegnazione provvisoria può avvenire anche su cattedre formate da spezzoni, ma è necessario che tu abbia richiesto questa circostanza nel modello di domanda indicando

Richiesta cattedre articolate su più scuole (5)

e segnando una delle caselle

Cattedre tra scuole dello stesso comune – Cattedre tra scuole dello stesso comune e cattedre trascuole di comuni diversi

Se hai segnato la seconda e il completamento dovesse avvenire in un comune diverso, la cattedra può essere assegnata a te (io dico anche oltre il limite delle tue preferenze). Il principio per costituire una cattedra con più spezzoni è quello della facile raggiungibilità, che non si realizza certo con una distanza di 100 km, ma che non può essere quantificato in quanto dipende dalla rete stradale, dai mezzi di trasporto.

Posted on by nella categoria Mobilità
Versione stampabile
ads ads