Accesso al concorso docenti senza titolo di studio completo

Annalisa – Spett.le Redazione OS, scrivo per avere informazioni rispetto a questo concorso. Sono laureata in psicologia e con questo titolo, se non ho capito male, potrei avere accesso alla classe di insegnamento 36/A per le scuole secondarie di secondo grado. Vorrei sapere se, anche in questo caso, valgono le condizioni di "sbarramento", ovvero i così detti 2 esami annuali/4 semestrali in ciascuna delle seguenti aree: psicologica, pedagogica, filosofica, sociologica per chi si è laureato dopo il 2001.

Il mio problema sarebbe l’area sociologica, eventualmente posso comunque iscrivermi al concorso con riserva e conseguire gli esami alla prima sessione utile contattando la mia ex facoltà? Grazie per l’attenzione.

Lalla – gent.ma Annalisa, secondo quanto conosciamo in base a ciò che in questo mese (dal comunicato del Ministero dl 24 agosto) è stato fatto trapelare il concorso sarà riservato ai docenti in possesso di abilitazione. Il D.I. 460/98 (ossia la normativa su cui si baserà il bando di concorso) prevede però che possano partecipare anche

"coloro che conseguano la laurea entro gli anni accademici 2001-2002, 2002-2003 e 2003-2004 se si tratta di corso di studi di durata rispettivamente quadriennale, quinquennale ed esaennale e coloro che conseguano i diplomi indicati nel comma 1 entro l’anno in cui si conclude il periodo prescritto dal relativo piano di studi a decorrere dall’anno accademico 1998-1999"

Pertanto il limite massimo è il 2001/02 per la laurea quadriennale e a seguire per corsi quinquennali ed esannali.

I docenti laureati oltre questo limite temporale, se non abilitati, non potranno partecipare al concorso.

Potrebbe anche accadere che venga attivato anche l’art. 4 "Fino a quando in una classe di concorso non vi sarà una sufficiente disponibilità di abilitati per un adeguato reclutamento, è ammessa la partecipazione al relativo concorso di candidati anche non abilitati. A tal fine se il numero di domande presentate per una classe di concorso a cattedre, per titoli ed esami, risulti inferiore al triplo rispetto alla previsione dei posti da conferire alle nomine nel periodo di vigenza delle graduatorie del concorso, i termini per la presentazione delle domande vengono riaperti ammettendo al concorso stesso anche gli aspiranti privi di abilitazione, purché in possesso di una laurea che consenta l’accesso all’abilitazione corrispondente",

ma in ogni caso i partecipanti dovrebbero essere in possesso del titolo di studio idoneo alla data di scadenza per la presentazione della domanda. Dubito che su questo punto possano esserci deroghe.

Posted on by nella categoria Concorso docenti
Versione stampabile
ads ads