Primi passi nel mondo della scuola

Giuseppe – Buona sera vorrei gentilmente sapere se sono idoneo per le iscrizioni alle graduatorie d’istituto o al concorso per docenti? Mi sono laureato in Biotecnologie Mediche (classe laurea LS9) nel luglio 2011. Attualmente sono iscritto al primo anno di dottorato in biotecnologie mediche applicate al settore biomedico. Inoltre sono iscritto all’albo dei biologi . NON ho mai conseguito nessuna abilitazione per l’insegnamento (Es.TFA). Qual’è l’iter da seguire per essere abilitato o idoneo all’insegnamento?

Lalla – gent.mo Giuseppe, innanzitutto devi verificare se e a quali classi di concorso puoi accedere in base alla tua laurea e al piano di studi seguito. Puoi farlo attraverso questo link del sito del Ministero

Verificato ciò, il laureato accede alle Graduatorie di istituto di III fascia, che i Dirigenti scolastici utilizzano per le supplenze brevi e temporanee e per tutte le altre supplenze che non è stato possibile assegnare a docenti abilitati. Queste graduatorie hanno validità triennale e il prossimo aggiornamento è previsto nel 2014; nel frattempo puoi inviare delle domande di messa a disposizione, che i Dirigenti Scolastici potranno utilizzare in caso di graduatorie esaurite.

Per quanto riguarda l’abilitazione (premessa necessaria per l’incarico a tempo indeterminato) essa può essere conseguita tramite il Tirocinio Formativo Attivo (TFA). Le selezioni per l’accesso al primo corso sono tuttora in corso, nel tuo caso devi attendere la seconda selezione, ma non sappiamo ancora quando si svolgerà. Noi forniamo tutti gli aggiornamenti su questo argomento su www.diventareinsegnanti.orizzontescuola.it

Per quanto riguarda il reclutamento, secondo l’attuale normativa esso avviene per il 50% dalle Graduatorie ad esaurimento e per il 50% dal concorso ordinario. Le graduatorie ad esaurimento non prevedono nuovi inserimenti, mentre il Ministro sta per bandire un nuovo concorso (dopo 13 anni dall’ultimo), ma potrà partecipare chi è in possesso dell’abilitazione o "coloro che alla data di entrata in vigore del decreto (7 giugno 1999) siano già in possesso di un titolo di laurea, o di un diploma conseguito presso le accademie di belle arti e gli istituti superiori per le industrie artistiche, i conservatori e gli istituti musicali pareggiati, gli ISEF, che alla data stessa consentano l’ammissione al concorso. Possono partecipare al concorso anche coloro che hanno conseguito la laurea entro gli anni accademici 2001/02, 2002/03 e 2003/04 se si tratta di corso di studi di durata rispettivamente quadriennale, quinquennale ed esennale e coloro che hanno conseguito il titolo di studio richiesto entro l’anno in cui si conclude il periodo prescritto dal relativo piano di studi, a decorrere dall’anno accademico 1998/99"[fonte UIL]

Pertanto nel tuo caso è indispensabile conseguire l’abilitazione, non appena sarà attivato il relativo corso.

Posted on by nella categoria Diventare insegnanti
Versione stampabile
ads ads