Punteggio massimo dei titoli culturali nella graduatoriea interna di istituto

Donatella – salve, sono una docente di ruolo delle superiori. vorrei saper se c’è un tetto massimo di punti in graduatoria interna relativamente al punto III "titoli generali" dell’allegato 3C. io ho il concorso ordinario (12 p.), 4 corsi di perfezionamento annuali (4 p.), una specializzazione biennale (5 p.), ho partecipato un anno ai nuovi esami di stato (1 p.) e vorrei quest’anno iscrivermi per conseguire una seconda laurea.
una collega mi ha detto che i titoli culturali non devono superare i 10 punti complessivi. è così? grazie della vostra disponibilità.

Lalla – la collega ha ragione. Dei punteggi che hai elencato, i 12 punti per il concorso e il punto per la partecipazione all’esame di stato non vanno considerati, mentre se consideriamo i titoli culturali hai già 9 punti, e il massimo punteggio è appunto 10.

Nei titoli culturali rientrano i corsi che nella tabella di valutazione dei titoli sono indicati con le lettere C), D), E), F), G), H), anche cumulabili tra di loro, valutabili fino ad un massimo di 10

C) per ogni diploma di specializzazione conseguito in corsi post-laurea previsti dagli statuti ovvero dal D.P.R. n. 162/82, ovvero dalla legge n. 341/90 (artt. 4, 6, 8) ovvero dal decreto n. 509/99 attivati dalle università statali o libere ovvero da istituti universitari statali o pareggiati, ovvero in corsi attivati da amministrazioni e/o istituti pubblici purché i titoli siano riconosciuti equipollenti dai competenti organismi universitari (11) e (11 bis),
ivi compresi gli istituti di educazione fisica statali o pareggiati, nell’ambito delle scienze dell’educazione e/o nell’ambito delle discipline attualmente insegnate dal docente
– per ogni diploma ………………………………………………………….. (è valutabile un solo diploma, per lo stesso o gli stessi anni accademici o di corso) punti 5

D) per ogni diploma universitario (diploma accademico di primo livello, laurea di primo livello o breve o diploma Istituto Superiore di Educazione Fisica (ISEF)) o diploma di accademia di belle arti o di conservatorio di
musica, conseguito oltre al titolo di studio attualmente necessario per l’accesso al ruolo di appartenenza (12) punti 3

E) per ogni corso di perfezionamento di durata non inferiore ad un anno, (13) previsto dagli statuti ovvero dal D.P.R. n. 162/82, ovvero dalla legge n. 341/90 (artt. 4,6,8) ovvero dal decreto n. 509/99, nonché per ogni master di 1° o di 2° livello attivati dalle università statali o libere ovvero da istituti universitari statali o pareggiati (11 bis), ivi compresi gli istituti di educazione fisica statali o pareggiati nell’ambito delle scienze dell’educazione e/o nell’ambito delle discipline attualmente insegnate dal docente (14)
– per ogni corso……………………………………………………………. (è valutabile un solo corso, per lo stesso o gli stessi anni accademici) punti 1

F) per ogni diploma di laurea con corso di durata almeno quadriennale (ivi compreso il diploma di laurea in scienze motorie), per ogni diploma di laurea magistrale (specialistica), per ogni diploma accademico di secondo livello conseguito oltre al titolo di studio attualmente necessario per l’accesso al ruolo di appartenenza (12) punti 5

G) per ogni titolo di "dottorato di ricerca” conseguito punti 5

H) per la sola scuola primaria per la frequenza del corso di aggiornamentoformazione linguistica e glottodidattica compreso nei piani attuati dal ministero, con la collaborazione degli Uffici scolastici territorialmente competenti, delle istituzioni scolastiche, degli istituti di Ricerca (ex IRRSAE, CEDE, BDP oggi, rispettivamente, IRRE, INVALSI, INDIRE) e dell’università (16) punti 1

Pertanto a te manca un solo punto per raggiungere il massimo punteggio. Dovresti informarti se, conseguendo una seconda laurea ti verrà valutato solo quel punto mancante o non potendo prendere in considerazione il titolo pieno potrebbe essere scartato.

Posted on by nella categoria Mobilità
Versione stampabile
ads ads