Io ho compilato così la domanda per il concorso

Marinella – Gentile Lalla e Redazione tutta, aspirando a concorrere per la classe A059, per l’insegnamento della quale non sono abilitata, ma ho conseguito la laurea in Matematica con il vecchio ordinamento, e per la A049, per la quale ho conseguito l’abilitazione nel 2000, nella sezione dedicata all’inserimento dei titoli di accesso ho inserito entrambe la laurea e l’abilitazione.

Lalla – esatto.

Marinella – Volevo comunicare che ho notato quanto segue, sperando che risulti di pubblica utilità: nella sezione riguardante l’inserimento dei titoli di accesso, non sono presenti le lauree vecchio ordinamento. Pertanto io ho selezionato "Altro" dal menu a tendina che suggerisce il nome delle lauree e ho digitato "Laurea in Matematica" nel campo "altra laurea".

Lalla – nel menu a tendina della schermata Titoli di accesso esiste

Laurea in Matematica (DM 39/98)

Laurea in Matematica e Fisica (ordinamento precedente al dm 39/98)

Laurea in Scienze Matematiche (ordinamento precedente al dm 39/98)

Se la tua laurea non rientra in queste diciture allora hai fatto bene a inserirla a parte.

Marinella – Diversamente, nella videata riguardante l’inserimento dei titoli valutabili, il menu a destra fornisce un insieme piuttosto abbondante di suggerimenti sulle lauree vecchio ordinamento. Pertanto, da tale menu, ho
potuto selezionare "Vecchio ordinamento: Laurea in Matematica". Io ho interpretato la difformità tra i menu come un semplice disallineamento dell’applicazione. Spero di avere interpretato correttamente.

Lalla – se dovessimo fare l’elenco di tutto ciò che c’è di sbagliato, confuso e disallineato in questa piattaforma, dovremmo ricominciare da capo la presentazione delle domande. Un lavoro fatto male.

Marinella – Avendo vinto tre borse nazionali annuali del CNR, ognuna della durata di un anno, con assegno, e non sapendo ove inserirle (fino al 2000 me le avevano sempre valutate, poi sono scomparse; ho pensato, comunque di annotarle, corredate degli estremi dei bandi etc.) le ho messe nelle note-informazioni, omettendo i due punti là dove erano presenti. In tal modo ciò che ho inserito è stato accettato. Ho notato che i due punti non fanno accettare i dati che inseriamo, idem il trattino – .

Lalla – la tabella di valutazione dei titoli contempla: "dottorato di ricerca e attività di ricerca scientifica sulla base di assegni ai sensi dell’articolo 51, comma 6, della legge 27 dicembre 1997 n. 449, ovvero dell’articolo 1, comma 14, della legge 4 novembre 2005 n. 230, ovvero dell’articolo 22 della legge 30 dicembre 2010, n. 240"

Solo se rientra in tali parametri il titolo potrà essere considerato valido

Posted on by nella categoria Concorso docenti
Versione stampabile
ads ads