Concorso: doppio titolo di accesso è motivo di esclusione?

Raffaella – Gentilissima Redazione, vi scrivo perchè mi è venuto un dubbio relativamente alla mia domanda di concorso: quando ho compilato la domanda ho indicato nei titoli di accesso sia laurea che l’abilitazione ottenuta dal precedente concorso dal momento che la schermata prevedeva entrambe le possibilità. Ritenete che questo possa essere motivo di esclusione?

Lalla – io ritengo di no, seppure la domanda non è compilata correttamente, anche in consulenza di fronte alle rimostranze dei docenti che dicevano "ma il sistema mi permette di inserire sia laurea che abilitazione", è stato difficle controbattere che comunque il titolo con il quale si accede è uno. Una comunicazione ridondante non può essere motivo di esclusione dalla procedura.

Raffaella – Se ciò non fosse, come mi devo compartare con i titoli valutabili? Devo rimettere entrambi, solo uno o nessuno dei due? Grazie per l’attenzione

Lalla – in questo caso sì, devi metterli entrambi. Il Ministero ha espressamente avvertito che il titolo di accesso va ripetuto anche nei titoli valutabili, in quanto è unicamente da quella schermata che sarà assegnato il punteggio.

Concorso a cattedra: avviso del Miur su dichiarazione titoli valutabili

Ricordiamo che la schermata Titoli valutabili può essere integrata o modificata entro il 21 novembre, così come la Scheda Professionalità

Concorso a cattedra: domanda di partecipazione entro il 07 novembre, ma i titoli potranno essere inseriti fino al 21

Docenti Precari: compilazione Anagrafe della professionalità fino al 21 novembre

Posted on by nella categoria Concorso docenti
Versione stampabile
ads ads