Nuove convocazioni da graduatorie di istituto anche se la graduatoria non ha subìto variazioni?

Agnese – Gentilissima Lalla, sono una docente precaria della scuola primaria. Sono stata individuata il giorno 11/10/2012 su graduatoria di prima fascia di circolo e d’istituto, di un istituto comprensivo di Latina che non è stato nè soppresso ne riorganizzato e quindi non ha subito nessun effetto dal dimensionamento. In data 12/11/2012 sono state elaborate le nuove graduatorie di prima fascia. La segreteria nonostante la graduatoria d’istituto di prima fascia non ha subito variazioni perchè non trattasi di nuova istituzione, vuole comunque rifare la convocazione per individuare l’avente titolo come disposto dal documento in oggetto. Siccome alla pagina 6 al punto a) viene specificato che riguarda solo le nuove istituzioni derivate dal dimensionamento, credo che la riconvocazione alla ricerca dell’avente titolo in questo caso non debba essere effettuata.

Lalla – gent.ma Agnese, i contratti per l’a.s. 2012/13 devono essere disposti sulla base di graduatorie relative all’a.s. 2012/13. In ragione di ciò io ritengo non corretta la procedura di assegnare supplenze con scadenza determinata da graduatorie non aggiornate. Anche se non ci fosse stato il dimensionamento infatti, (e tutti i problemi che ne sono derivati per le graduatorie di istituto), in ogni caso la pubblicazione delle graduatorie rinnovate per l’a.s. 2012/13 era atto dovuto. Pertanto il fatto che la scuola in cui insegni attualmente non sia interessata al processo di dimensionamento non è motivazione valida per sottrarsi alle nuove graduatorie, che infatti sono state elaborate per tutte le scuole e andranno utilizzate da tutte le scuole.

Posted on by nella categoria Graduatorie di Istituto (docenti precari)
Versione stampabile
ads ads