TFA Venezia: entro domani si paga, ma non sappiamo nulla dell’organizzazione delle lezioni

Enrico – Gentilissimi Signori, volevo comunicarvi cosa sta succedendo presso l’Università Cà Foscari di Venezia, che è a dir poco scandaloso. Sono state ultimate le operazioni di selezione per per partire il TFA (nel caso della classe A246 Francese, la graduatoria è stata pubblicata prima di terminare le prove orali per i ripescati (previste per il 19.11………….mah).

Sul sito si invita in giornata 14.11 a prendere visione delle graduatorie e si "intima" in maniera perentoria a prendere iscrizione, per coloro che si trovano in posizione utile entro e non oltre lunedì 19.11 versando con carta di credito ben 1.600 euro. Ulteriori delucidazioni non vengono date………….

E noi poveri insegnanti dobbiamo sottostare a questa sorte di trattamento? Versare una tale somma senza sapere quando iniziano le lezioni, come si svolgono, come viene organizzato il tutto? Io mi chiedo perchè tanta fretta??? E’ scandaloso………………. Vi ringrazio per l’attenzione

Lalla – gent.mo Enrico, in realtà la fretta è motivata dal fatto che "La didattica inizierà indicativamente l’ultima settimana di novembre", per cui nell’arco di questi giorni è necessario contare quanti fra i vincitori del concorso si iscriveranno realmente ed eventualmente scorrere le graduatorie per permettere agli idonei di provvedere al pagamento delle tasse. Non viene detto nulla circa le lezioni, anzi "I calendari delle lezioni, non appena disponibili, saranno pubblicati sul sito di Ateneo nella sezione dedicata ai TFA, pertanto si prega di non contattare le Segreterie per richiedere informazioni che non appena disponibili saranno rese pubbliche all’interno del sito di Ateneo."

Il mio consiglio è di pensare al peggio, cioè lezione ogni pomeriggio. Qualora poi la situazione fosse migliore (ma vedo che in altre università si stanno organizzando con circa 3 pomeriggi), sarebbe tutto di guadagnato. Purtroppo a volte far quadrare tutto è difficile. Non prendo le difese dell’Università, ma credo che sapere se le lezioni saranno in due o quattro giorni potrà cambiare poco a livello generale (a livello di organizzazione individuale, sicuramente). D’altronde, in un tempo così ristretto, entro domani bisogna prendere la decisione, non credo si possa fare di più.

L’avviso delle iscrizioni per Venezia

Posted on by nella categoria Diventare insegnanti
Versione stampabile
ads ads