Docente usufruisce di aspettativa. Da quale graduatoria va assegnata la sua cattedra?

Rosalia – cara lalla, ho ricevuto una supplenza dalle graduatorie d’istituto di I fascia dal 19/11 fino all’avente diritto. la segreteria mi ha spiegato che la cattedra tornerà al csa che la rimetterà in convocazione in quanto il titolare ha preso un periodo di aspettativa per dottorato di ricerca fino al 30/06/2013. è una procedura corretta? confidando in una tua celere risposta, ti ringrazio in anticipo.

Lalla – sì, la procedura è corretta. La cattedra deve essere assegnata dalle Graduatorie ad esaurimento, in quanto rientra nell’art.1 comma 1 punto 2 del Regolamento delle supplenze "supplenze temporanee sino al termine delle attività didattiche per la copertura di cattedre e posti d’insegnamento non vacanti, di fatto disponibili entro la data del 31 dicembre e fino al termine dell’anno scolastico e per le ore di insegnamento che non concorrano a costituire cattedre o posti orario"

Pertanto, fino a quando non si individua il docente disponibile ad assumere la supplenza fino al 30 giugno 2013 è corretto assegnare la supplenza fino all’avente diritto.

Posted on by nella categoria Supplenze
Versione stampabile
ads ads