E se il giorno del concorso ho un altro impegno altrettanto importante?

Neva – gentile Lalla, ho presentato domanda per il concorso docenti, attendo il 23 novembre per la pubblicazione dei calendari delle prove preselettive. Leggo sul sito di orizzonte scuola che le date ipotizzabili sono il 17 e 18 dicembre. Nel caso in cui fosse il lunedì 17 mi ritroverei di fronte ad un problema, lo stesso giorno ho infatti anche il collegio docenti finale del mio corso di dottorato. Non rimandabile e a cui devo partecipare per accedere alla discussione finale. Sarei obbligata a rinunciare alla prova di preselezione o vi è una modalità o richiesta che posso produrre anticipatamente? Grazie

Lalla – gent.ma Neva, attendiamo domani per poter rispondere con più compiutezza a questa domanda. Partiamo comunque dal presupposto che non potendo tener conto delle esigenze di 321.210 partecipanti, potrebbe capitare che qualcuno sia costretto a scegliere fra due impegni quello che riterrà più importante.

Il bando afferma all’art. 11 comma 3 "I candidati si devono presentare nelle rispettive sedi di esame in tempo utile, tenendo conto che le operazioni di appello e di identificazione hanno inizio alle ore 8.00 . È escluso dal concorso il concorrente che non si presenta nel giorno, luogo e ora stabiliti"

Quindi, o ci sei, o rinunci al concorso. Bisogna però dire che si prevede lo svolgimento del concorso in più sessioni, a causa dell’elevato numero di partecipanti, per cui si potrebbe anche ipotizzare un "cambio giornata" con un altro candidato disponibile. Attendiamo le indicazioni che domani 23 novembre ci verranno fornite in Gazzetta Ufficiale.

Posted on by nella categoria Concorso docenti
Versione stampabile
ads ads