TFA: dove si svolge il tirocinio e con quale tutor?

Silvestra – Salve, volevo sapere notizie più dettagliate in merito all’organizzazione del TFA: – è possibile svolgere il tirocinio nelle scuole paritarie?Anche se insegno in Campania e sono vincitrice di concorso in Calabria?- Il tutor deve essere necessariamente abilitato nella mia classe di concorso? Fiduciosa attendo una vostra risposta Cordialmente ringrazio

Lalla – gent.ma, in queste settimane è in atto il processo di accreditamento delle scuole statali e paritarie per diventare "scuole accoglienti tirocinanti TFA". Non so se in Calabria è già stata emanata la relativa disposizione. Il dm 249/10 prevede altresì all’art. 15 comma 13

"Nel caso in cui i soggetti di cui al presente comma svolgano attivita’ di insegnamento nelle istituzioni scolastiche del sistema nazionale dell’istruzione, le convenzioni di cui all’articolo 12, comma 1 sono stipulate con le istituzioni scolastiche ove essi prestano servizio, anche se non accreditate ai sensi del medesimo articolo , in modo da consentire l’effettivo svolgimento del tirocinio senza interrompere la predetta attivita’. "

Pertanto, è necessario che tu faccia presente la situazione alla segreteria che gestisce l’organizzazione affinchè vengano avviate le pratiche. Nel decreto non è detto nulla a riguardo che la scuola di servizio possa trovarsi in regione differente rispetto a quella dell’Università.

Per quanto riguarda il tutor, inutile dire quale può essere l’importanza di avere una "guida" in possesso della specifica abilitazione, per cui va sicuramente ricercata questa corrispondenza. Solo in subordine si potrà scegliere un tutor di classi affini. Pur non essendo specificatamente indicato, mi auguro che i Dirigenti Scolastici utilizzino un criterio di buon senso nella scelta. Il dm 249/10 afferma " I docenti chiamati a svolgere i predetti compiti sono designati dai coordinatori didattici e dai dirigenti scolastici preposti alle scuole iscritte nell’elenco di cui all’articolo 12, tra i docenti in servizio con contratto a tempo indeterminato nelle medesime istituzioni e che ne abbiano fatto
domanda."

Posted on by nella categoria Diventare insegnanti
Versione stampabile
ads ads