Concorso: ho deciso di non partecipare

Giovanna – La mia forse è una domanda un po’ sciocca dalla risposta quasi scontata ma voglio la sicurezza. Il 17 dicembre mi dovrei recare a Trieste per partecipare alla preselezione per la scuola primaria. Vorrei non andare perchè non ho avuto nè il tempo nè la voglia di esercitarmi; inoltre dovrei arrivare fino a Trieste e chiedere un giorno non retribuito a scuola. Naturalmente risultando assente non passerò la preselezione, ma voglio essere sicura di non essere penalizzata nella graduatoria ad esaurimento dove, dopo nove anni di supplenze lontano da casa, sono la prima. Vi prego datemi una risposta certa al più presto. Grazie.

Lalla – gent.ma Giovanna, andare a svolgere la preselettiva non è obbligatorio. Chi non si presenterà il giorno nell’ora e nella sede stabilita concluderà in quel momento il suo percorso nella procedura. Questa scelta non ha alcun effetto sulla graduatoria ad esaurimento, poichè con il concorso tu partecipi al 50% del reclutamento. L’unica differenza è che mentre per il concorso abbiamo già i numeri, non c’è alcuna indicazione su quali potrebbero essere i numeri delle immissioni in ruolo per le graduatorie ad esaurimento, e questo naturamente spinge i candidati, pur trovandosi nelle prime posizioni in GaE, ad assicurarsi il posto anche da concorso.

Posted on by nella categoria Concorso docenti
Versione stampabile
ads ads