Al prossimo concorso ferma un turno?

Marta – fermi un turno?! ma siamo al gioco dell’Oca? che senso ha? io ora partecipo al concorsone con 4 figli piccoli (dai 2 agli 8 anni) e non sono molto ottimista anche se ho conseguito una seconda laurea quando aspettavo il 2°, esame abilitazione ssis il giorno prima di partorire il 3° e abilitazione sostegno con il 4° pancione…. Ma tra 2 anni io avrò molto più tempo per studiare! perchè privarmi di questa possibilità?

Lalla – gent.ma Marta, innanzitutto complimenti per le tue scelte 😉 L’articolo

Ministero invia al CNPI schema di decreto per i concorsi futuri. Chi viene bocciato salta un turno è stato frainteso, in quanto alcuni docenti lo avete collegato al concorso in fase di svolgimento, mentre invece fa riferimento ai concorsi successivi a questo. Pertanto il risultato di questo concorso non avrà alcun effetto sulla partecipazione al prossimo concorso. Chi svolgerà quello dovrà invece sottostare alle clausole che verranno inserite nel bando.

Bisogna inoltre sottolineare che si tratta della bozza dello schema di decreto inviata dal Ministero al CNPI, da oggi al giorno in cui diventerà decreto vero e proprio dovrà sottostare a tanti passaggi che ne potranno modificare la natura. Lo abbiamo comunque pubblicato per darvi l’idea di ciò che bolle in pentola, ma non c’è ancora niente di definitivo.

Posted on by nella categoria Concorso docenti
Versione stampabile
ads ads