Concorso: carta e penna sì no? Forse

Enrica – Gentile redazione, ho sentito dire che ai candidati che prenderanno parte alla prova preselettiva del concorso a cattedra non verranno consegnati carta e penna per segnare eventuali appunti o svolgere calcoli relativi ai quesiti.Se ciò risponde al vero, mi chiedo quale ne sia la ragione, specialmente nell’era della tecnologia digitale. Pretendono forse che ci si studino tutte le resposte a memoria in modo del tutto acritico? Perchè ritengo che anche una persona dotata di buona intelligenza e capace di ragionamento critico possa avere difficoltà a svolgere a mente cacoli complessi o a ricordare dati presentati in ordine sparso, specialmente se sotto stress.Voi avete qualche notizia ufficiale in merito?Grazie in anticipo e cordiali saluti.

Lalla – gent.ma Enrica, non abbiamo ancora notizie ufficiali, tuttavia alcuni utenti ci segnalano che il Ministero ha risposto in maniera affermativa alle loro mail. Lo abbiamo riportato sul forum; non so se il Ministero ne darà comunicazione ufficiale, pertanto al momento bisogna anche pensare al fatto che si potrebbe anche non avere questo genere di supporto.

Carta e penna sì o no

Posted on by nella categoria Concorso docenti
Versione stampabile
ads ads