Quali documenti sono necessari per la prova preselettiva del concorso?

Sara – Buona sera, volevo sapere che altri documenti, oltre la carta d identità e il codice fiscale, devo presentare il giorno della prova preselettiva? Grazie mille

Lalla – gent.ma Sara, sono questi gli unici due documenti richiesti. Il Ministero lo ha chiarito, ancora una volta, nel comunicato di ieri sera 14 dicembre.

"Si ricorda ai candidati che per sostenere la prova dovranno presentarsi nella sede d’esame assegnata, in possesso di un documento di identità in corso di validità e del codice fiscale"

Nelle istruzioni si legge

" Il candidato deve lasciare il documento d’identità aperto e visibile sulla postazione per permettere al personale di sorveglianza di confrontare, in qualsiasi momento, i suoi dati con quelli che appaiono in tutte le schermate della postazione da lui occupata "

Il codice fiscale serve per avviare la procedura

"Prima di iniziare il test, il candidato inserisce, tramite una tastiera virtuale, i suoi dati anagrafici (nome, cognome, codice fiscale, data e luogo di nascita) e la lingua straniera scelta per lo svolgimento della prova preselettiva
(Si rammenta che Il programma verifica la congruenza del codice fiscale. La lingua straniera deve essere quella della domanda ma il programma non verifica quanto inserito dal candidato nell’istanza Polis.)"

Se il tuo nome è correttamente inserito negli elenchi ufficiali (ultima versione del 14 dicembre 2012) non occorrono altri documenti.

Solo i candidati che svolgeranno la prova in seguito ad istanza cautelare dovranno presentare il relativo documento, secondo le istruzioni impartite dai rispettivi USR

Posted on by nella categoria Concorso docenti
Versione stampabile
ads ads