Dubbie le modalità con cui si è svolto il concorso

Ilaria – Gentile redazione e Lalla, sono una giovane insegnante inserita nelle graduatorie d’istituto di scuole materne ed elementari, stamattina sono andata a sostenere la prova preselettiva del famoso concorso a cattedra. Premetto subito che non ho superato la prova, ma ho riscontrato delle cose che mi sembravano alquanto strane. Appena entrati durante il riconoscimento fisico tramite il documento d’identità mi hanno confermato l’aula dove andare (es. la mia era laboratorio 1) ma mi hanno imposto di sedermi al computer 18. Alla fine delle prove il tecnico apriva una procedura dove si vedeva chiaramente che le 4 schede dei 4 turni di oggi e le 4 schede dei turni di domani erano già caricate (infatti per correggere la mia ha cliccato su primo turno, ma c’era già secondo turno, terzo turno, quarto ecc). Di conseguenza chi si siede al computer es. num. 20 potrebbe già sapere quale scheda lo aspetta perchè i posti sono assegnati da loro. Perchè l’obbligo di sedermi al computer 18 se siamo 20 persone e ci sono 20 computer?

Lalla – gent.ma Ilaria, quando hai inserito i dati il test è stato selezionato random. Mi dispiace per il tuo risultato, io non ravviso elementi di illegalità nella modalità di svolgimento del concorso (ma non sono un avvocato).

Posted on by nella categoria Concorso docenti
Versione stampabile
ads ads